Microsoft sospende gli aggiornamenti di Windows

Ma non quelli di sicurezza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-03-2020]

windows update pausa

Alla fine, anche Microsoft s'è decisa: come già ha fatto Google, sospenderà gli aggiornamenti di Windows per evitare di creare problemi in un periodo che già è difficile.

Il rischio di rilasciare update che, anziché correggere i malfunzionamenti per i quali sono stati creati, ne genera di nuovi è ben reale, se la storia recente ci insegna qualcosa: meglio tagliare la testa al toro e bloccare sul nascere ogni possibile difficoltà.

Non tutti gli aggiornamenti saranno però bloccati: quelli relativi alla sicurezza continueranno a venire distribuiti, perché peggio di un danno causato da un update sbagliato c'è solo un'epidemia di ransomware causata da un update di sicurezza rimandato troppo a lungo.

«Abbiamo valutato la situazione della sanità pubblica» - ha dichiarato un portavoce - «e comprendiamo l'effetto sui nostri utenti. In risposta a queste sfide, abbiamo deciso di dare priorità agli aggiornamenti di sicurezza».

La pausa negli aggiornamenti non inizierà subito, però. «A partire da maggio 2020, metteremo in pausa tutti i rilasci non legati alla sicurezza (aggiornamenti C e D) per tutte le versioni supportate di Windows».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Covid-19, Google sospende gli aggiornamenti di Chrome

Commenti all'articolo (1)

Quindi fino a maggio si possono liberamente fare danni? Ma come ragionano questi qua... ad cazzum?
20-4-2020 18:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo una ricerca dell'Australian Relationship Queensland, tra tecnologia e solitudine esisterebbe un collegamento. Secondo te:
╚ la solitudine che spinge le persone a usare "pi¨ tecnologia".
╚ l'utilizzo massiccio di tecnologia che porta le persone a isolarsi e, conseguentemente, a provare solitudine.
Le due cose non sono affatto correlate.

Mostra i risultati (1350 voti)
Giugno 2020
Windows 10, il nuovo Edge ha iniziato a rimpiazzare il vecchio
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Tutti gli Arretrati


web metrics