Lo smartphone quantico di Samsung

Grazie al chip quantistico è a prova di hacker.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-05-2020]

galaxy a quantum

Se siete appassionati delle ultime novità tecnologiche e di tutto quanto suona "futuristico", di certo non vorrete farvi scappare l'ultima creazione di Samsung, il Galaxy A Quantum.

Non si tratta di uno smartphone lievemente radioattivo (come potrebbero immaginare i fan di Fallout la cui mente è subito corsa alla Nuka Cola Quantum), quanto piuttosto di un Galaxy A71 5G con un nuovo nome e un'unica differenza rispetto all'originale.

Al suo interno si trova infatti il chipset Qrng, il cui compito è la generazione di numeri casuali.

Non si tratta di un componente da prendere alla leggera: la generazione di numeri casuali è fondamentale per tutte le funzioni legate alla sicurezza, ma perché sia affidabile e robusta deve riuscire a produrre dei numeri che casuali lo siano per davvero. Qualora non lo fossero, ma fossero invece prevedibili, ecco che la sicurezza verrebbe meno.

È qui che entra in gioco il chip Qrng del Galaxy A Quantum. Esso contiene un Led, il cui compito è emettere luce, e un fotosensore. Il sensore capta i fotoni emessi dal Led in un dato arco di tempo e li conta, generando così dei numeri casuali.

La novità sta nel fatto che - come illustra ID Quantique - «a causa del rumore quantico, il Led emette un numero casuale di fotoni»: casuale sul serio, e non pseudo-casuale come capita con i generatori tradizionali.

I numeri generati dal chip Qrng vengono poi passati a un algoritmo, che li prende come base per generare i numeri che saranno poi adoperati per le applicazioni di sicurezza (come la cifratura delle comunicazioni); in questo modo «l'entropia di origine quantica» aumenta.

Al momento tutto ciò viene sfruttato soltanto dai servizi online di Sk Telecom, operatore sudcoreano, ma Samsung conta di espandere presto le possibilità di applicazione del chip Qrng montandolo su altri dispositivi e garantendone le compatibilità con altre reti mobili.

Il Galaxy A Quantum, che per il resto è uno smartphone basato sul SoC Exynos 980 e ha uno schermo da 6,7 pollici, sarà in vendita in Corea del Sud a partire dal prossimo 22 maggio e costerà l'equivalente di circa 480 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Le parole di Internet: supremazia quantistica
Il primo computer quantistico progettato per applicazioni commerciali
Google e il progetto del quantum computer

Commenti all'articolo (3)

Altra fuffa markettara e nulla più... :roll:
2-6-2020 15:12

{crick}
I casi sono due: - il chip verrà bypassato dall'hacker, come accade in molte tecniche di hackeraggio dei programmi; - l'algoritmo che poi usa i dati del chip potrà rivelarsi il tallone d'achille Niente è impossibile, per fortuna.
20-5-2020 21:10

Un sistema quantico più semplice di quanto credessi. L'unico punto debole è proprio il passaggio tra il numero casuale di fotoni e l'algoritmo di calcolo. Se anche in ingresso ho una variabile davvero casuale, come faccio ad essere sicuro che l'algoritmo (che deve effettuare una serie di operazioni matematiche) non faccia qualche... Leggi tutto
18-5-2020 21:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (2506 voti)
Luglio 2020
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Tutti gli Arretrati


web metrics