Sfogati ma non chiamare gli 899

Un esempio di pessimo spot televisivo per reclamizzare gli 899



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-01-2004]

Non so se è capitato già a molti lettori di vedere uno spot televisivo trasmesso dalla tv privata Rete7, i cui programmi sono molto seguiti in Piemonte e Lombardia, lo stesso spot che ho visto in questi giorni. Lo spot è quello che in cui si vedono uomini e donne alle prese con lo stress di tutti i giorni e una voce fuori campo grida: "Vuoi sfogarti? Chiama l'899... Potrai parlare con una voce amica e anche partecipare a trasmissioni televisive che parlano di questi problemi".

Non si capisce perché lo slogan non lo dice quali siano queste trasmissioni televisive, né su quali emittenti vengano trasmesse, né quale può essere la reale probabilità per chi chiama di partecipare a queste trasmissioni, se si viene estratti a sorte o invitati da chi realizza il programma in modo assolutamente discrezionale. Devo dedurne, come penso che faccia la maggior parte dei telespettatori, che si tratti di trasmissionitelevisive della stessa Rete7 oppure di altre Tv private di cui Rete7 non senta la minaccia ma di cui ospiti la pubblicità.

Questa mia eventuale curiosità non può essere soddisfatta nemmeno dai titoli in sovrimpressione che accompagnano le immagini e l'audio dello spot in questione: il minuscolo carattere con cui sono scritti e il loro colore che non spicca sullo sfondo, anzi, impediscono di leggere quello che, probabilmente, è il nome del gestore dell'899 e soprattutto la tariffa al minuto, cioè, il costo della chiamata che serve a sfogarsi.

Oltretutto, non si capisce se dall'altra parte del telefono ci siano psicologi o assistenti sociali visto che in questo caso non si tratta di astrologi o cartomanti e, nemmeno, il tipo di consigli che possono dare. A questo punto è certamente criticabile il fatto che la voce fuori campo non comunichi la tariffa al minuto di questo 899 come sarebbe molto comodo per tutti i telespettatori e più trasparente.

Questo è un esempio di come non va fatta la promozione degli 899 cioè mancanza di chiarezza sulla natura del servizio e sul suo costo, e di come una emittente anche qualificata e seguita non dovrebbe prestarsi (e nemmeno la sua concessionaria di pubblicità) a una confusione di questo tipo tra programmazione televisiva ed attività promozionale di un servizio a pagamento, e anche l'Authority e il Corecom Lombardia non dovrebbero essere indifferenti a casi del genere.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (1)

Vanni
Una battuta... Leggi tutto
29-1-2004 13:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono le tue competenze nel campo della multimedialitÓ?
Uso un Media Player per guardare gli allegati che mi arrivano per posta o che trovo in rete
Mi basta riuscire a fare una copia di backup dei miei CD e DVD
Non sono molto esperto, ma cerco di imparare
Sono un amatore evoluto: monto i miei filmati e masterizzo i DVD
Sono un professionista del settore

Mostra i risultati (2073 voti)
Marzo 2023
CorePC: una versione di Windows leggerissima, modulare e più sicura
iPhone 15, addio alle SIM anche in Italia?
Hyundai: i touchscreen nelle auto sono pericolosi
Windows 11, ancora SSD lenti dopo l'ultimo aggiornamento
La IA entra in Gmail e nei Documenti di Google
Samsung beccata a barare sulle foto della Luna
Perché c'è una fotocamera negli scanner dei supermercati?
Il primo datacenter lunare sta per aprire i battenti
Amazon chiude 8 negozi “senza commessi”
Meta inietterà la IA in WhatsApp, Facebook Messenger e Instagram
Febbraio 2023
Intelligenza artificiale: il programmatore pericoloso
SPID a rischio, due mesi per deciderne il futuro
L'UE vara il Portafoglio per l'Identità Digitale
Sfida su TikTok costringe ad aggiornare 8 milioni di auto
Windows 11 è praticamente uno spyware
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 aprile


web metrics