L'update di Windows 10 che causa le schermate blu

Colpiti soprattutto i ThinkPad di Lenovo, ma il problema sembra riguardare anche i portatili di altre marche.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-09-2020]

lenovo thinkpad bsod

Se avete un portatile ThinkPad e dopo l'ultimo aggiornamento di Windows 10 vi capita di trovarvi davanti a una schermata blu, sappiate che il problema è conosciuto.

Lenovo ha pubblicato sul proprio sito un avviso in cui rende noto il problema, che si verifica sui laptop che eseguono Windows 10 versione 2004 dopo l'installazione dell'update cumulativo di agosto (KB4566782).

La schermata blu (Bsod) può verificarsi in fase di avvio, alla partenza di Lenovo Vantage, oppure durante una scansione da parte di Windows Defender.

Altri malfunzionamenti che non si risolvono in una schermata blu ma sono imputabili al medesimo problema comprendono l'impossibilità di fare login con Windows Hello usando il riconoscimento facciale e l'apparizione in Gestione Dispositivi di errori che possono riguardare l'Intel Management Engine o la webcam.

A quanto pare l'origine di tutte queste difficoltà sta in una incompatibilità tra l'ultimo aggiornamento e la funzione - presente nel Bios - denominata Enhanced Windows Biometric Security.

In attesa di una patch per Windows 10, i malfunzionamenti possono essere evitati disattivando detta funzionalità.

Per farlo occorre accedere al Bios e aprire il menu Bios Setup -> Security -> Virtualization menu: lì si troverà la voce Enhanced Windows Biometric Security.

Così facendo non si compromettono le funzionalità del laptop, dato che il componente in questione, pur presente, non è attualmente utilizzato: disattivandolo, pertanto, non si perde nulla.

Alcuni utenti di Reddit stanno inoltre segnalando la presenza di sintomi del tutto analoghi a quelli che si verificano sui ThinkPad anche su altri modelli di portatili; nella maggior parte dei casi disattivare le funzioni di virtualizzazione pone fine all'apparizione delle schermate blu, ma è evidente che una patch è d'obbligo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

In questo caso un degli aspetti meno accettabili è che la cosa capiti con dei portatili ad amplissima diffusione come i Lenovo Thinkpad che dovrebbero certo essere nell'elenco di quelli da testare da parte di M$ per verificare proprio eventuali bug nei sui rilasci... sempre che i testi li facciano ancora e non sia che, invece, li... Leggi tutto
15-11-2020 16:16

Se non ti piace ciò che viene scritto, puoi tranquillamente trasferirti altrove. Per esempio, il sito di supporto di Microsoft. Leggi tutto
3-9-2020 13:08

Impara e cercare in rete (e sono 2 volte che te lo dico in un giorno!) e troverai la notizia anche altrove. L'articolo poi, spiega chi colpisce questo bug e come risolvere (o mitigare il problema). Poi, se tu vuoi che non se ne parli, è un altro discorso.... =) Leggi tutto
2-9-2020 10:30

Ma questo sito odia proprio windows!! se su un miliardo di dispositivi, uno ha un mezzo errore lo scrive subito ma dal momento che ci sono appunto miliardi di combinazioni di configurazioni capita sempre che ad uno non va bene. Mentre Apple ha solo i suoi prodotti tutti uguali e tutti standard. Anche Android è un sistema molto piu'... Leggi tutto
2-9-2020 08:42

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te come stanno cambiando gli attacchi informatici?
Ci sono sempre più attacchi automatizzati verso i server anziché verso gli individui.
Gli attacchi sono più globali, dall'Europa all'America all'Asia all'Australia.
L'impatto maggiore è sui conti aziendali e sui patrimoni medio alti.
Gli attacchi colpiscono istituzioni finanziarie di tutte le dimensioni.
Gli hacker sono sempre più veloci.
I tentativi di transazioni sono più estesi e più elevati.
Gli attacchi sono più difficili da rilevare.
E' aumentata la sopravvivenza dei server.

Mostra i risultati (1593 voti)
Dicembre 2022
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 10 dicembre


web metrics