Trump bandito da Twitter, ma non è censura

Donald Trump bandito permanentemente da Twitter, Facebook, Twitch e altre piattaforme social. Due parole per chi sta pensando “censura”.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-01-2021]

trump twitter suspended

Gli account social personali di Donald Trump sono stati bloccati in seguito alle sue azioni e parole prima e dopo il saccheggio del Campidoglio che ha istigato.

Ma parlare di censura è fuori luogo. Ricordo che resta comunque uno degli uomini più potenti del mondo e che se vuole comunicare qualcosa le TV di tutto il mondo gliela diffonderanno. Ha tuttora a disposizione un ufficio stampa e un sito Web dal quale può comunicare direttamente.

Non è censura: Trump non è un dissidente che scompare nell'oblio di un gulag. Non è un Julian Assange in carcere al gelo, isolato da tutto e tutti. Semplicemente il social network dice "Hai violato le regole concordate: resti libero di parlare, ma non tramite me". O per dirla con le parole chiare di Xkcd, che avevo già citato qualche tempo fa:

free speech

Annuncio di pubblico servizio: il diritto alla libertà di parola significa che il governo non ti può arrestare per quello che dici. Non significa che chiunque altro debba ascoltare le tue stronzate o ospitarti mentre le condividi.

Il primo emendamento [della Costituzione USA, che sancisce la libertà di parola] non ti protegge dalle critiche o dalle conseguenze.

Se ti urlano contro, se ti boicottano, se cancellano il tuo programma, o se vieni bandito da una comunità su Internet, i tuoi diritti di libertà di parola non stanno subendo una violazione.

Semplicemente, la gente che ti ascolta pensa che tu sia uno stronzo, e ti sta mettendo alla porta.

Lasciando il cursore sopra la vignetta originale compare un commento dell'autore:

"I can't remember where I heard this, but someone once said that defending a position by citing free speech is sort of the ultimate concession; you're saying that the most compelling thing you can say for your position is that it's not literally illegal to express."

che si può tradurre così:

"Non ricordo dove l'ho sentito, ma qualcuno una volta ha detto che difendere un punto di vista citando la libertà di parola è una sorta di sconfitta finale; stai dicendo che la motivazione più convincente che puoi addurre per il tuo punto di vista è che non è letteralmente illegale esprimerla."

Un lettore, Stefano De Santis, citato con il suo permesso, ne ha gentilmente realizzata una versione in italiano:

free speech b 2x

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
Furto dati Facebook, le cose da sapere

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 23)

E nell'ultima riga di questo post sta il vero punto nevralgico della questione, ovvero l'aver demandato e autorizzato pochi soggetti privati a gestire secondo regole autoproclamate e autogestite chi, come e quando pu˛ comunicare. E questo dipende da tutti i pecoroni che continuano a credere che se non Ŕ scritto su FB o Twitter o simili... Leggi tutto
17-1-2021 15:28

{Sergio}
Tutte questioni di "lana caprina", un "Social" non pu˛ arrogarsi il diritto di chi "oscurare o meno" se ritengono ci siano state "violazioni" si presentano denunce e si passa la palla a chi di dovere. Con lo stesso metro si potrebbe chiedere la chiusura di certi social politicamente piu esposti.
17-1-2021 14:49

Concordo, i social devono decidersi, anzi sarebbe meglio che i Parlamenti e Governi decidessero e legiferassero di conseguenza, o sono responsabili legalmente di quello che gli utenti scrivono, ed allora Ŕ giusto che possano censurare, oppure non hanno alcuna responsabilitÓ ed allora non devono censurare. Tra l'altro un conto Ŕ... Leggi tutto
16-1-2021 15:24

la compagnia telefonica non ascolta quello che dici al telefono (non deve farlo) e lo stesso vale per il servizio postale, che non deve leggere le tue comunicazioni in un blog pubblico, o se vuoi su un social network, invece quello che uno scrive viene visto da tutti e, una volta segnalato al fornitore del servizio, se questo decide... Leggi tutto
15-1-2021 15:43

Mi sembra quindi evidente che bisogna creare una app svincolata dai server. Forse meno diffusiva, ma non soggetta a fornitori o terze parti.
15-1-2021 12:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste Ŕ l'invenzione pi¨ significativa nella storia dell'umanitÓ?
la scrittura
la metallurgia
la ruota
l'esplosivo
le armi da fuoco
la macchina a vapore
l'elettricitÓ
il treno
l'automobile
l'aeroplano
il telefono
la radio
il televisore
il computer

Mostra i risultati (8359 voti)
Agosto 2021
Il ritorno di 3dfx a 20 anni dal fallimento
Luglio 2021
Nuovo digitale terrestre, tutto rimandato
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 4 agosto


web metrics