I lavori e i settori più in crescita nel 2020

Istruzione, medicina specializzata, marketing digitale, servizi creativi e supporto alla clientela sono i settori più in crescita durante l’ultimo anno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-02-2021]

lavori

LinkedIn ha annunciato i risultati della ricerca Jobs on the Rise 2021 Italia, che offre un'analisi sui ruoli professionali e gli ambiti lavorativi che hanno registrato la crescita maggiore in Italia durante l'ultimo anno (nel periodo compreso tra aprile e ottobre 2020).

Il report fornisce diverse informazioni e spunti sulle categorie professionali, le competenze necessarie e in quali città si trovano maggiori opportunità di lavoro per le categorie lavorative più richieste.

L'obiettivo è di aiutare i professionisti delle risorse umane, le persone in cerca di occupazione e i datori di lavoro a prepararsi al futuro in ambito professionale, sia che si tratti di impostare una strategia relativa alle assunzioni per il prossimo anno, o di imparare nuove competenze per intraprendere un nuovo percorso professionale.

I lavori nell'ambito dell'istruzione, della medicina specializzata, del marketing digitale, dei servizi creativi e del supporto clienti sono tra quelli che hanno registrato un maggiore aumento della domanda nell'ultimo anno in Italia.

Probabilmente, dato che per alcuni di questi ruoli non c'è bisogno di un percorso di studi avanzato, chi era alla ricerca di un nuovo lavoro ha sfruttato questa opportunità per cambiare prospettive di carriera, mentre altri hanno cambiato professione per necessità.

In questo contesto, abbiamo visto baristi diventare montatori cinematografici, gli specialisti di marketing digitale diventare animatori, e gli addetti alle vendite diventare blogger: mentre le aziende continuano ad adattarsi all'attuale contesto influenzato dal COVID-19, lo scenario in continuo cambiamento sta creando a sua volta nuove opportunità di lavoro.

Guardando al 2021, ecco le 15 principali categorie lavorative che stanno trainando il mercato del lavoro in Italia:

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Istruzione e medici specializzati

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Tecnologia in crescita nonostante la pandemia
Direttori del personale: il telelavoro è destinato a restare
4 dipendenti su 5 non intendono abbandonare lo smart working
Lavori da casa? Sarà meglio spegnere Alexa
Come cambia il settore immobiliare nell'era dello smart working
Smart working in Italia, adesso c'è la legge
La legge sullo smart working? È un bluff

Commenti all'articolo (3)


Concordo con Silver57. Per quanto possano esserci critiche giuste e legittime (nonché doverose) ai governanti (nostrani e non solo), non ci si può nascondere dietro le mancanze della classe governante (per altro eletta dal popolo) per coprire le colpe della massa.
19-2-2021 17:58

Mah... mi pare che "l'imbecillità" dei governanti sia ben supportata da quella dei cittadini che: non capiscono la pericolosità del virus, la necessità di combatterlo mantenendo uno stile di vita adeguato e dimostrano totale mancanza di rispetto nei confronti dei loro simili non facendo nulla per non essere contagiati e per non... Leggi tutto
7-2-2021 15:24

{Giugiulio}
Bella ricerca. Potete farne anche una su tutii i settori che sono crollati grazie all'imbellità dei governanti? (ristorazione, turismo, piccole imprese ecc.)
5-2-2021 09:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il componente del PC che aggiornerai per primo?
Scheda Wi-Fi
Mouse
Tastiera
Scheda audio
Hard disk
RAM
Schermo
Scheda video
Processore
Tutto il PC

Mostra i risultati (2765 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics