L'I-Box non ha l'antivirus né l'antispamming

Tim lancia la casella vocale per la posta elettronica: peccato che sia senza due doti fondamentali e faccia spendere soldi inutilmente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-03-2004]

Da tempo Tim batte la strada di rendere il telefonino un terminale multimediale, unico strumento di accesso wireless a tutte le forme di comunicazione, dagli Sms agli Mms, dai messaggi vocali in segreteria alla navigazione in Internet fino all'invio e alla ricezione di e-mail.

Per questo è nato più di 3 anni fa UniTim che rende il numero di telefonino un indirizzo di posta elettronica sul quale ricevere e-mail e fax ed oggi, sempre Tim lancia i-Box: un unico menù per accedere ai messaggi lasciati in segreteria centralizzata, per ascoltare le e-mail, che ti invia un Sms per avvisarti che ti è arrivata una e-mail e da chi, tutto ascoltabile chiamando il 49001, oppure consultabile via web sul sito di Tim.

Tutto bello, tutto ok e trendy, peccato che, a differenza dei maggiori Internet provider italiani che, nell'ultimo anno, si sono dotati di potenti sistemi antivirus ed antispamming per proteggere i Pc dei loro clienti, sistemi che giustificano il pagamento del canone per la casella di posta, Tim non lo abbia fatto.

Il problema è che questo limite di Tim non è superabile dall'installazione di sistemi analoghi sul Pc perché, se questi lo proteggono, non riescono a evitare che arrivino nell'i-Box e che quindi il cliente sia avvisato del loro arrivo e, perda così tempo per ascoltarli e cancellarli; e anche soldi perché l'ascolto dell'i-Box non è gratuito.

Uno spamming continuo e persistente perché, essendo l'indirizzo e-mail coincidente con il numero del telefonino, è più facile reperirlo o ricostruirlo.

Insomma, quella che è una lodevole iniziativa di ampliamento dei servizi per la clientela rischia, così gestita, di diventare un boomerang per il primo gestore mobile italiano.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (2)

Pier Luigi Tolardo
No, non è così Leggi tutto
30-1-2005 12:30

Omar
L'I-Box non ha l'antivirus né l'antispammin Leggi tutto
30-1-2005 10:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Compreresti un drone?
Ne ho gi uno.
S, assolutamente!
Forse s, ma aspetto che scendano un po' i prezzi.
No, che cosa me ne farei?
No, non ho soldi da buttare per un apparecchio inutile.
No, non voglio contribuire a riempire il cielo di schifezze.

Mostra i risultati (2677 voti)
Aprile 2021
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 aprile


web metrics