Una legge per la GMail di Google

In California sta per essere approvata una legge per regolamentare la Mail di Google da 1 GB: si potrà utilizzare a fini pubblicitari ma anche cancellare i messaggi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-06-2004]

L'arma segreta di Google, appena quotata in Borsa, per evitare di perdere terreno, nella guerra aperta tra motori di ricerca, oggi con Yahoo e domani con Microsoft, è la GMail cioè la MailBox gratuita da 1 GB, in cui è possibile fare le ricerche attraverso un motere di ricerca interno a Google.

Questa novità positiva ed unica nel campo dei servizi di posta elettronica, aveva destato numerosi sospetti e allarmi per i rischi che la possibilità, che Google intende utilizzare, di analizzare il contenuto della corrispondenza dell'utente per proporgli messaggi pubblicitari altamente personalizzati, può avere per la privacy.

Addirittura, il Parlamento dello Stato della California intende approvare una legge, a garanzia della privacy, per questo e altri casi che si potranno proporre in futuro.

La legge, concordata con la stessa Google (tipica usanza statunitense), permette la scansione automatica delle e-mail a fini promozionali per trovare le parole chiave per l'invio di messaggi pubblicitari.

Viene riconosciuta però (bontà loro) la possibilità per l'utente di cancellare completamente le e-mail mentre, nella versione che è stata testata della GMail, le e-mail avrebbero dovuto rimanere in un archivio, sempre a fini pubblicitari.

Si tratta di un evidente compromesso fra Google e politici più sensibili ai temi della privacy che costituisce, comunque, un precedente per gli altri stati Usa e per l'Europa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (2)

madvero
PS: precedente Leggi tutto
4-6-2004 08:04

madvero
ma siamo impazziti? Leggi tutto
4-6-2004 08:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto importante la fotocamera in un tablet?
La fotocamera nel tablet? Ma a che serve?
E' importante ma non essenziale, potrei farne tranquillamente a meno.
E' fondamentale: non comprerei mai un tablet senza una buona fotocamera, o meglio ancora due.
Non ho un tablet e non mi sono mai posto il problema.

Mostra i risultati (2022 voti)
Gennaio 2020
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Tutti gli Arretrati


web metrics