Nuova sezione: Editoriale

E' attiva su Zeus News una nuova sezione dedicata ai commenti e alle opinioni. Per i nostri lettori meno assidui: ricordate che non tutti gli articoli vengono riportati nella sezione Prima Pagina.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-12-2004]

Recentemente abbiamo attivato su Zeus News una nuova sezione, denominata Editoriale. Pubblicheremo in questa sezione tutti gli articoli "di commento" dei nostri writer: con l'apertura della sezione Editoriale vorremmo dare un po' più di risalto a questi articoli, per distinguerli dalle News vere e proprie, dove invece potete trovare notizie fresche, magari anch'esse corredate di un breve commento.

Come ben sanno i lettori di Zeus News più affezionati, gli articoli di commento hanno sempre costituito una parte essenziale del nostro notiziario e intendiamo proseguire su questa strada anche in futuro: non solo notizie nude e crude ma anche riflessioni e opinioni. Il tutto mantenendo un punto di vista indipendente e non condizionato dalle leggi del mercato, che troppo spesso influenzano la carta stampata e i siti Internet.

Le Sezioni di Zeus News, a cui potete accedere dalla barra in alto, sono:
- Prima Pagina, dove vengono pubblicati gli articoli in evidenza;
- News, che contiene le ultime notizie;
- Notizie Flash, dove potete trovare articoli brevissimi e i link ai più interessanti articoli dell'Olimpo Informatico;
- Security Update, sezione dedicata agli aggiornamenti relativi alla Sicurezza informatica;
- Tips 'n' Tricks, una raccolta di trucchi e consigli pratici;
- L'occhio di Zeus, sezione del sito dedicata a recensioni ed eventi;
- Antibufala, curata da Paolo Attivissimo: una raccolta di articoli per smascherare le bufale, di argomento informatico e non, che vengono spedite via email;
- Vetrina Hi-Tech, detta amichevolmente l'angolo del feticista informatico, dove segnaliamo hardware e software particolarmente interessante e i servizi più innovativi;
- Editoriale, con gli articoli di opinione e di commento.

E' importante sottolineare che nella colonna centrale dell'home page vengono pubblicati solo gli articoli che giudichiamo più interessanti. I lettori più attenti vorranno quindi consultare tutte le sezioni per non rischiare di perdersi qualche notizia interessante. Tutti gli articoli vengono annunciati nella nostra newsletter, oggi inviata a oltre 33.000 abbonati; l'iscrizione è gratuita.

Infine vale la pena di ricordare il Forum dell'Olimpo Informatico e il blog Quelli di Zeus, recentemente rinnovato, dove i nostri writer più affezionati (da Pier Luigi Tolardo a Michele Bottari, da Elena Luviè a Stefano Barni) pubblicano articoli semiseri o di argomento non strettamente informatico.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale diventerÓ realtÓ per prima?
Le aule intelligenti: conosceranno gli alunni e offriranno un'esperienza di apprendimento personalizzata ed efficace.
Torneremo a fare la spesa sotto casa: i negozi uniranno la varietÓ degli acquisti online al piacere di fare acquisti direttamente in un posto conosciuto.
Useremo il DNA per stabilire terapie su misura: cloud computing e computer congnitivi rendereanno l'esame del DNA veloce ed economico.
Un guardiano digitale sostituirÓ le password: conoscerÓ le nostre abitudini e individuare i tentativi di furto d'identitÓ.
Smart City: le cittÓ faranno arrivare sugli smartphone dei cittadini informazioni personalizzate basate sulle abitudini e le preferenze degli abitanti stessi.

Mostra i risultati (1320 voti)
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Disorganizzazione informatica fa desistere i cybercriminali
Windows 7 e Windows 8: Microsoft annuncia la fine del supporto
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 31 gennaio


web metrics