Chi ha scritto ZeusNews.it su un ponte?

Imbrattare un ponte può diventare una fonte di reddito, oltre che di divertimento, grazie a Internet. Un'occasione imprenditoriale molto originale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-03-2005]

[zeusnews.it scritto su un ponte]

Imbrattare un ponte può diventare una fonte di reddito, oltre che di divertimento, grazie a Internet. Come potete notare nell'immagine a fianco, visibile anche ingrandita, qualcuno ha scritto "www.zeusnews.it" sulla struttura di un ponte, fra l'altro in una posizione piuttosto ardita.

E' una delle tante foto strane che stanno circolando in Rete grazie al passaparola degli utenti. Ce ne sono anche altre, come quella di una serie di cartelli autostradali in Germania che sfottono Microsoft e il suo Mappoint, proponendo strade che vanno da Haugesund a "Trondheim (via Newcastle)" e portano a località dai nomi sospetti come Dicke-Titten (non Googlate dal posto di lavoro!) o Blitzkrieg; o se preferite qualcosa di più autocelebrativo, che dire di una scritta assai equivoca davanti a un cinema?

Se vi state chiedendo come sia possibile che un tabellone dell'aeroporto dica che "tutti i voli Alitalia sono cancellati come al solito" o che qualcuno abbia scritto su un muro "il poppolo delo sprey combate lanafabetismo", non siete i soli. Dietro queste immagini c'è un trucco molto astuto ma facile da usare.

Si tratta infatti di abili fotomontaggi generati da siti come Letterjames.de, nel quale basta cliccare su Test it per accedere a un repertorio eterogeneo di immagini sulle quali si può comporre la scritta che si preferisce digitandola con facilità nelle apposite caselle: una cliccata su Next e il sito genera al volo il fotomontaggio. I risultati, come avete visto, sono notevoli.

Divertitevi dunque a stupire i vostri amici componendo fotomontaggi personalizzati: oltre a Letterjames.de, ci sono siti più irriverenti come Church Sign Generator, che consente di creare scritte sui classici tabelloni esposti di fronte alle chiese statunitensi.

Non si tratta semplicemente di una nuova forma di umorismo favorita dalle tecnologie digitali e da Internet: è anche un piccolo business. Infatti Letterjames e Church Sign Generator offrono versioni a pagamento delle loro creazioni, sotto forma di cartolina personalizzata o di calamita da frigorifero.

Se vi interessa l'aspetto tecnico di un fotomontaggio automatico così sofisticato e volete crearne uno tutto vostro, il codice sorgente PHP di Church Sign Generator è liberamente disponibile. Così potete mettervi anche voi in affari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Paolo Attivissimo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 15)


Mario
Il Bel Paese Leggi tutto
21-4-2005 09:30

Fiammetta
bellissimo Leggi tutto
18-3-2005 23:05

nikink
anche questo non è male Leggi tutto
18-3-2005 20:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2213 voti)
Ottobre 2019
MacOS Catalina, controllate le applicazioni prima di migrare
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Tutti gli Arretrati


web metrics