Joi Ito, eroe dai due volti (parte seconda)

L'autoproclamato guru del digitale si arricchisce rifornendo l'esercito degli Stati Uniti. Dietro l'open source c'è un mondo parallelo di speculazione e cinismo?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-07-2005]

Leggi la prima pagina

A De Martin fa eco lo stesso Ito: "In 3Dsolve ci sono solo esperti in animazione 3D, non militari. L'esercito è solo il nostro maggior cliente. Sarebbe come criticare Linux solo perché viene usato dalla NSA (la National Security Agency, l'organismo governativo degli Stati Uniti d'America che si occupa di sicurezza nazionale, ndr)".

Come vedete, Ito cerca di alzare il polverone: lo strumento (Linux o CreativeCommons) è neutro, perchè non si può impedire ad alcuno di utilizzarlo, sia la NSA o Belzebù in persona. Quindi, anche chi sostiene e promuove questo strumento, può sporcarsi allegramente le mani con la guerra per il petrolio iracheno.

"Si può davvero minimizzare?", si chiede Danilo Moi, promotore e fondatore di creativecommons.it 1.0, nel suo pezzo "The dark side of Creative Commons". "Si parla di legami di un dirigente di Creative Commons con lo strumento di sterminio più discusso del pianeta (l'esercito statunitense). Si parla di società quotate miliardi di dollari. In più, Creative Commons è legata, attraverso i suoi dirigenti, a diverse multinazionali, non ultima la Microsoft"

"Siamo davvero sicuri," continua Moi, "che sia un fattore secondario? Davvero l'auspicata nascita del Copyleft, e, per generalizzare, la rivoluzione della società della conoscenza, possono essere guidate da poteri simili? Non è forse universalmente riconosciuto e auspicato che debbano scaturire dall'azione di realtà che a tali poteri sono addirittura opposte?"

"Temo, invece, "conclude Moi, "che questi poteri possano influenzarne pesantemente il percorso, per trasformare un ipotetico progresso della civiltà in una colossale e pericolosa delusione. La storia ce lo insegna con un'infinità di esempi."

Da parte nostra, aggiungiamo alcune domande: se veramente la sfida è tra due modelli neutrali, perché migliaia (forse milioni) di sviluppatori, ma anche di tecnici, traduttori, beta tester e semplici utilizzatori, spendono una parte del loro tempo gratuitamente attorno ai "loro" progetti software open?

A che titolo il movimento free, Lessig compreso, partecipa compatto alle principali manifestazioni antimperialiste mondiali, come il World Social Forum? Per quale motivo migliaia di volontari sostengono e animano iniziative web, tra le quali CreativeCommons.it, senza alcuna remunerazione?

E ancora, perché paesi in fasi critiche di sviluppo, come Brasile e Sud Africa, affidano al Free Software, alle Creative Commons e all'etica hacker le speranze di riscatto per milioni di poveri ed esclusi?

La risposta è che non è tutto qui: la GPL e le Creative Commons non sono solo strumenti legali, Linux non è solo un sistema operativo. C'è qualcos'altro, qualcosa di indefinibile, ma chiaro, che accompagna lo sforzo di milioni di persone contro l'imperialismo, le guerre preventive, lo sfruttamento dei deboli: la consapevolezza di lottare per un mondo diverso, migliore di quello attuale.

E allora tutti noi, anche Creative Commons, abbiamo il dovere di guardarci da personcine come Joichi Ito, metterle in un angolo, costringerle a gettare la maschera e, eventualmente, isolarle. Non lasciamoci trascinare dalla retorica dei comunicati stampa: la loro demagogia opensource non ci appartiene.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 15)

alberto
anche Stallman e Raymond... Leggi tutto
5-8-2005 10:43

indefinibile Leggi tutto
24-7-2005 01:05

daniele
sospetto Leggi tutto
23-7-2005 08:25

Emmanuele Somma
Tu chiedi a me... Leggi tutto
22-7-2005 15:33

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali vantaggi ti motivano a investire in prodotti per la smart home?
Prepararsi per quando si arriva a casa dal lavoro
Sicurezza per la casa
Essere pronto ad andare a letto (temperatura, illuminazione, chiusura delle tapparelle)
Intrattenimento accessibile
Cura dei miei parenti anziani

Mostra i risultati (446 voti)
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Tutti gli Arretrati


web metrics