Sondaggio: multimedialità

Diamo uno sguardo alle capacità e alle conoscenze dei navigatori.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-03-2006]

Multimedia

Il progresso tecnologico e informatico abbatte ogni giorno nuove barriere, consentendo di realizzare oggi, anche solo con conoscenze e mezzi amatoriali, quello che fino a ieri era appannaggio di professionisti equipaggiati di costose attrezzature.

Uno dei settori che maggiormente ha risentito delle innovazioni in tal senso è proprio quello dell'audio/video, dove, l'abbattimento dei costi hardware e la disponibilità di software sempre più user friendly, oggi non è più difficile ottenere risultati di un certo rilievo.

Testi, suoni e immagini che si fondono per formare un'esperienza comunicativa più piena: questa può essere una definizione di multimedialità. Ma sia che si parli di interattività, sia che si parli di ipertesti o, come nel nostro caso, di audio/video, la multimedialità non è più mera fruizione di contenuti prodotti da altri, ma sempre più creazione di un proprio linguaggio espressivo.

Tutto questo però richiede tempo, capacità e volontà che non tutti possiedono. E tu che competenze hai nel campo della multimedialità? Vota il sondaggio e discutine sul forum.

1) Uso Windows Media Player per guardare gli allegati che mi arrivano per posta o che trovo in rete

2) Mi basta riuscire a fare una copia di backup dei miei CD e DVD e riuscire a convertire i miei Wave in MP3

3) Non sono molto esperto, ma cerco di imparare

4) Sono un amatore evoluto: possiedo una videocamera, monto i miei filmati e masterizzo DVD

5) Sono un professionista del settore

VOTA e partecipa al dibattito nei Forum dell'Olimpo informatico (nota: è necessaria l'iscrizione)

Per ogni tuo quesito sui vari formati e sull'editing audio e video, vieni all'Olimpo Informatico, il forum di Zeus News, dove troverai una sezione esclusivamente dedicata alla Multimedialità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per quale motivo NON sei (più) sul social network più famoso?
Facebook mi ha stufato. Preferisco godermi Internet.
Non voglio che gli altri si facciano i fatti miei.
Ho da fare. Facebook mi fa perdere tempo.
Amo di più la vita reale.
Non voglio che si sappiano in giro i miei segreti.
Non ho testa per Facebook in questo momento.
A mia moglie (marito, fidanzat*, ragazz*) dà fastidio che io sia su Facebook.
Facebook vende i nostri dati e non rispetta la privacy.
Mi sono accorto che iniziavo a farmi sempre di più i fatti degli altri.
Facebook è morto. Io adesso uso Twitter (o Google+, Pinterest ecc.)

Mostra i risultati (4006 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Tutti gli Arretrati


web metrics