Samsung mette in pensione l'UMTS

Al 4G Forum presentato il futuro della rete: senza fili, mobile e incredibimente veloce.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-09-2006]

Antenna tipo dish

Mentre in Italia stenta a partire la tecnologia UMTS, ovvero la trasmissione per telefonia mobile di terza generazione, Samsung sperimenta con successo la "generazione 4", al 4G Forum, tenuto la scorsa settimana all'isola Cheju nella Corea del Sud.

Per i non addetti, le "generazioni" identificano diversi standard di comunicazione per la telefonia mobile. Alla prima corrispondono le tecnologie analogiche TACS/ETACS, alla seconda lo standard digitale GSM, alla terza lo standard a banda larga UMTS.

Non esistono specifiche particolari per considerare una tecnologia wireless di "quarta generazione": è sufficiente fornire un flusso di 100 Mb/sec di dati a un terminale in movimento, e 1 Gb/sec a un dispositivo fisso.

Questi risultati sono stati ampiamente raggiunti da Samsung, che, a quanto pare, non ha voluto strafare. Pare infatti, da indiscrezioni, che siano già in grado di viaggiare oltre i 3 Gb/sec tra due postazioni in lento movimento, 5 km/h. Siamo molto al di sopra delle velocità offerte dai provider "cablati".

Tanto per fare un paragone, la tecnologia wireless più "in" del momento, il Wi-Max, è in grado di raggiungere una banda di 70Mb/sec su un'area piuttosto ampia.

Risultato eccellente, per le nostre esigenze, ma niente rispetto a quanto dimostrato dall'autobus di Samsung, che scorrazzava per Cheju a 60 km/h ricevendo contemporaneamente film ad alta definizione, videotelefonate e un massiccio download Internet.

La quarta generazione delle comunicazioni mobili non è più un ipotesi scritta sulla carta, ma è già a livello di prototipo. Il tutto mentre la terza, che è costata ai gestori miliardi di euro in licenze tanto esose quanto inutili, non ha ancora praticamente visto la luce.

In Europa, soprattutto in Italia, essa sconta il clamoroso successo dello standard GSM. Sono pochi quelli che affrontano le avventurose tariffe di terza generazione: per la connettività internet il costo è troppo elevato, e la videofonia, a questo grado di diffusione, è solo una possibilità teorica.

Se continua così, l'UMTS non decollerà prima del 2010, quando Samsung prevede di commercializzare i primi apparati 4G.

Nel frattempo, Wi-Fi e Wi-Max si stanno imponendo in tutto il mondo come alternativa affidabile sia per le linee dati che per quelle telefoniche, grazie a felici contaminazioni con la tecnologia Voice Over IP (VOIP).

Tanto per restare in zona, Seul sarà completamente coperta da WiMax nei primi mesi del 2007, sulla falsariga di quanto sta avvenendo in Europa, a Milton Keynes.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Gli smartphone integrano fotocamere sempre più potenti e tecnologicamente avanzate. Pensi che le fotocamere compatte diverranno un prodotto di nicchia?
Sì, perché è più comodo avere un unico dispositivo che faccia tutto quanto e che porto sempre con me
No, perché le fotocamere compatte saranno sempre un passo avanti con l'ottica, lo zoom, il flash e via dicendo
Non voglio azzardare una previsione.

Mostra i risultati (1738 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics