Arriva l'iPhone di Apple

Finalmente, dopo tanta attesa, è stato presentato al MacWorld il telefonino di Apple. Ipotesi per il gestore telefonico che lo commercializzerà.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-01-2007]

iphone

E' arrivato, non si era mai parlato tanto di un telefonino ancora inesistente, ma ora si materializzato: si tratta del telefonino di Apple, quasi una chimera nel senso di un ibrido tra l'iPod, l'oggetto che ha rivoluzionato il concetto stesso di fruizione e commercializzazione della musica negli ultimi anni, e il cellulare.

L'iPhone sarà un'agenda con i numeri telefonici, un tradizionale iPod video a tutto schermo, con 4 o 8 Gigabyte di memoria, una macchina fotografica da 2 Megapixel, e una postazione di email e navigazione web con il browser Safari (quello Apple). La commercializzazione in Europa è prevista a fine anno. Il prezzo sarà 499 dollari per il modello da 4 Gigabyte e 599 per quello da 8 Gigabyte.

Gli italiani sono un popolo che ha adottato con entusiasmo l'iPod, gadget ancora però troppo giovanilista ed elitario; ma soprattutto gli italiani vivono "di telefonino", più che che con il telefonino. L'iPhone potrebbe diventare il nuovo status symbol e diventare presto di massa, uma massa che ama la musica ma anche portarsi dietro sempre l'album di foto e video, del viaggio alle Maldive, dell'ultima partita di calcetto.

C'è un ma: finora in Italia i telefonini sono stati venduti e acquistati per la quasi totalità del mercato già brandizzati, cioè con il marchio del gestore telefonico che li commercializza attraverso la propria rete, già settati per i propri servizi; i produttori invece in Italia non hanno mai avuto un vero ruolo, se non scarso.

Apple sembra intenzionata a giocare in proprio, senza legarsi a un gestore e dipendere da esso; ma questa scelta è compatibile con le carattestiche del mercato e dei consumatori italiani? Se invece Apple si piegherà, lo farà in esclusiva con un gestore, o contemporaneamente, con tutti e quattro? Dopo l'apparizione dell'iPhone, questo è un mistero ancora da chiarire.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Allargando un po' il discorso Leggi tutto
13-1-2007 16:35

Non vorrei alimentare sterili polemiche, ma dubito profondamente (anzi, ne sono certo) che il tuo telefono faccia le stesse cose: hai dato un'occhiata qui[/url]? Se poi vogliamo parlare di marketing, questo è tutto un altro discorso, ma credo che le capacità del signor Job siano difficilmente confutabili. Vi assicuro che sono sempre... Leggi tutto
13-1-2007 15:30

Con 3 parole si dice tutto cellulare + pda function + mediaplayer e come tutti gli all in one ogni funzione ha non poche limitazioni forse mi aspettavo solo io che avesse un sistema voip via wifi di questo passo pure apple affibbierà il nomignolo "professional" ai suoi prodotti in futuro mi sà meglio così almeno si... Leggi tutto
11-1-2007 18:36

Commenti simili Leggi tutto
10-1-2007 20:29

{Maurizio De Paola}
Ma mac-lover significa babbeo? Leggi tutto
10-1-2007 19:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se il telefonino è generalmente personale, spesso il tablet è condiviso in casa. E' così?
Ho un tablet e lo uso solo io.
Ho un tablet e lo condivido con i miei familiari.
Non ho un tablet ma utilizzo quello di un mio familiare.
Non ho un tablet.

Mostra i risultati (1909 voti)
Luglio 2022
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 luglio


web metrics