Wind mantiene i costi di ricarica

L'operatore arancione ha deciso di non osservare nei confronti di tutti gli utenti il decreto del governo che taglia i costi di ricarica, seguendo un parere legale del neo presidente di Alitalia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-03-2007]

In Italia succedono cose che sarebbero incredibili in qualsiasi altro Paese. Per esempio Wind ha deciso di non applicare a tutti i i propri utenti il decreto del governo Prodi che abolisce i costi di ricarica dei cellulari, ma solo ai nuovi clienti e a chi cambia profilo tariffario.

L'Authority dovrà valutare se questa decisione è coerente e trasparente; ma il Codacons, importante associazione dei consumatori ha deciso di denunciare Wind. Il bello è che questa decisione è stata assunta da Wind in base a un parere legale dello studio Jaeger-Libonati, studio guidato dall'avvocato Berardino Libonati, che lo stesso governo Prodi ha nominato pochi giorni fa presidente di Alitalia.

Libonati rappresenta il Governo, essendo al vertice della più importante compagnia aerea italiana, ancora controllata dallo Stato come suo maggiore azionista; dall'altra parte, però, Libonati supporta le decisioni di un'azienda per aggirare legalmente una decisione dello stesso governo.

Inutile sottolineare che l'avvocato in questione è pagato bene da tanto dal Governo quanto da Wind; magari, ora, assumerà anche la rappresentanza legale di Wind nei confronti dell'Authority, anche in un eventuale conflitto davanti al Tar e al Consiglio di Stato. Bello, no?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 18)

Sembra che stavolta gli organi dello Stato deputati a fare le leggi e a farle rispettare abbiano deciso di fare sul serio... Speriamo che si continui su questa linea: era ora che anche in Italia si cominciasse a tenere comportamenti da Paese civilizzato :!:
10-3-2007 21:31

mi pare che dal 5 marzo i costi di ricarica siano stati aboliti per tutti gli utenti wind, vecchi e new
9-3-2007 09:41

alla fine qualcuno ha letto bene le noticine riportate in minuscolo e la farà franca....
6-3-2007 21:28

Così parlò ... mr. Wind Leggi tutto
6-3-2007 00:00

{Daniel}
wind? no grazie! Leggi tutto
5-3-2007 21:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Gli aspetti peggiori del mercato della telecomunicazione mobile sono:
Tariffe incomprensibili
Concorrenza tra operatori solo di facciata
Cellulari troppo complessi
Mancanza di offerte adatte alle vere necessità
Offerte tecnologiche superflue e costose

Mostra i risultati (3391 voti)
Luglio 2022
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 luglio


web metrics