Un'altra italiana che se ne va

L'acquisizione di una piccola agenzia di marketing da parte di un pesce più grosso è lo spunto per un'amara riflessione sull'odierno mondo del lavoro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-03-2007]

La francese NetBooster ha acquistato ADVance, un'agenzia interattiva di marketing online. Il gruppo NetBooster, anche se non può essere definita una multinazionale, ha interessi in diversi paesi europei avanzati dal punto di vista dell'informatizzazione ed è rappresentata anche in altri.

E' sicuramente un riferimento nel proprio segmento di mercato e da qualche anno è in forte espansione, tanto è vero che ha potuto acquisire l'intero pacchetto di ADVance marchio compreso, confermando il management e tutti i 25 dipendenti nelle attuali posizioni economiche.

Tuttavia ciò che si legge nel comunicato stampa rilasciato dalla cedente lascia un po' perplessi. Ovvio che NetBooster abbia in qualche modo imposto il reinvestimento nel proprio azionariato di gran parte del capitale sborsato per l'acquisto; un po' meno ovvia è la sorte futura dei dipendenti che nulla hanno da investire nella nuova proprietà al di fuori della propria professionalità.

L'accaduto merita una piccola ma non disattenta riflessione, in quanto racconta abbastanza bene quanto sta avvenendo un po' dappertutto e a tutti i livelli. Una volta e in tempi poi non così lontani, forse si tendeva di più ad associare le imprese concorrenti invece di acquisirle; operazione quest'ultima costosa, spesso traumatica e soprattutto di nessuna garanzia per alcune realtà lavorative poi magari messe in condizioni di dimettersi, oppure licenziate perché scartate come una buccia vuota dopo che il nuovo proprietario ne ha assorbita la polpa.

Il mercato delle imprese e per conseguenza del lavoro è diventato internazionale e non solo paneuropeo, mentre le legislazioni nazionali in materia di tutela del lavoro sono rimaste ferme a vent'anni addietro. Troppo facile diventa fare offerte vantaggiose e che quindi "non è possibile rifiutare" e poi magari quadrare i bilanci mediante ristrutturazioni e revisioni degli obiettivi subito dopo.

Nessun danno d'immagine, nessun clamore sui giornali, nessuno che stia a sentire: le decisioni che contano vengono prese altrove. Solo i problemi restano, per le famiglie ma anche per la nazione, che lavora e produce soprattutto attraverso imprese di piccole o anche minime dimensioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

{Claudio}
LA FUGA DEI CERVELLI Leggi tutto
1-4-2007 15:43

in effetti... E' una societÓ privata, non scalabile..quindi Ŕ stata venduta da chi la possedeva perchŔ evidentemente Ŕ stato convinto del buon affare che andava facendo Anche la migliore impresa, la migliore idea imprenditoriale, essendo business ovvero soldi, Ŕ in vendita se la cifra Ŕ giusta Qualche anno fa andava pi¨ di moda il... Leggi tutto
31-3-2007 14:54

si compra il marchio, ai contenuti poi si penserÓ ? Leggi tutto
31-3-2007 14:50

{Giambattista}
Il mercato delle imprese e per conseguenza(?)del lavoro è diventato come il mercato di Abbasanta (OR): delle vacche (magre). Perché già con quel vocabolo (mercato) ci si è dimenticati che dietro il lavoro ci sono uomini che lo fanno (pigliànculi). Non sono le norme nazionali in materia di tutela del lavoro che... Leggi tutto
30-3-2007 09:51

{stefano}
tutto vero però... Leggi tutto
30-3-2007 09:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che lavoro fai?
Agente di commercio
Operaio
Personale medico
Dirigente - Funzionario
Libero professionista
Forze Armate / Guardia / Vigile
Insegnante
Pensionato
Studente
In cerca di occupazione
Casalinga
Commerciante
Imprenditore
Artigiano
Ecclesiastico
Impiegato

Mostra i risultati (4295 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics