All'IBM e-business award dialogo sui massimi sistemi

Alcune battute dalla conferenza dell'evento giunto ormai alla sua terza edizione che ha premiato gli spiriti più illuminati della rete.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-05-2001]

Lunedì 28 scorso si è tenuta la cerimonia di premiazione dei progetti vincitori dell'IBM e-business award, l'annuale premio che la società di e-business consulting destina alle idea più innovative in materia di web ed Internet. L'evento patrocinato dall'Associazione Giovani imprenditori si è svolto a Milano presso l'auditorium di Assolombarda ed ha visto tra i partecipanti conferenzieri, nomi illustri del panorama imprenditoriale sotto diversi aspetti. Tra i tanti nomi presenti ricordiamo Elserino Piol (CEO del fondo di Venture Capital omonimo), Ernesto Auci (direttore de Il Sole 24 Ore) Elio Catania (Amministratore Delegato di IBM Italia).

La premiazione è stata preceduta da una intensa tavola rotonda in cui sono stati sviscerati alcuni dei problemi e delle tematiche di maggiore interesse per il futuro imminente dell'economia legata alle nuove tecnologie. Sotto questo aspetto non si è sentito sinceramente nulla di nuovo: si è riconfermata l'inutilità della distinzione tra new ed old economy per passare ad una più adeguata net economy e si è sottolineata l'importanza dei fondamentali dell'economia per avvalorare le idee e cioè la necessità che queste siano non solo belle ed intelligenti, ma anche e soprattutto plausibili e realizzabili.

Ancora una volta tutti i conferenzieri hanno voluto porre l'accento sulla necessità di essere rapidi nel passare dall'idea alla sua realizzazione,pur senza trascurare quanto prima ricordato in termini di fattibilità. Consolidata ormai la relativa semplicità di reperimento dei capitali, la vera difficoltà è sembrata a tutti essere quella di avere accesso a questi fondi; dall'altra parte gli investitori come Piol ed il fondo Sviluppo Italia (qui rappresentato dal suo a.d. Carlo Borgomeo) lamentano le proprie difficoltà nel valutare e valorizzare le capacità imprenditoriali dei giovani che sottopongono nuove proposte ed idee. A detta dei detentori del capitale la maggior parte di queste idee manca di concretezza, di fattibilità e dello studio necessario dei mercati di riferimento.

Per questo è sembrato giusto premiare debitamente con riconoscimenti consistenti come Personal Computer, corsi, master, stage e programmi di publicity mirati, le 10 idee risultate vincenti tra un parco proposte di oltre 400 partecipanti a questa terza edizione dell'e-business award. I vincitori sono per la maggior parte ragazzi giovani o giovanissimi, attorno ai 20 anni, che vedono nella rete prima di tutto un'occasione per esprimersi. Quattro chiacchiere con alcuni di loro hanno evidenziato uno spirito aperto all'innovazione e soprattutto votato all'innovazione aperta a tutti: se l'informazione e le capacità sono la vera ricchezza del futuro, ebbene questi giovani hanno presentato nella stragrande maggioranza progetti che intendono sfruttare tali risorse nell'interesse della collettività o addirittura renderle fruibili direttamente da tutti in modo semplice ed immediato.

Tra i vari progetti premiati ne segnaliamo in particolare due che ci hanno colpito in quanto hanno saputo ricalcare in pieno quello che per molti di noi è il vero spirito della rete:la piena e completa disponibilità delle risorse da parte di tutti. Il primo è un software che rende facile per tutti l'utilizzo della programmazione in XML, il nuovo linguaggio per pagine web. Si tratta di un vero e proprio Visual Editor compilato dal bravo Davide Fiocchi che ha deciso di rendere disponibile il frutto del proprio lavoro di ricerca a chiunque non abbia dimestichezza con i linguaggi di programmazione. L'idea nasce proprio da una ricerca di tesi (il giovane Davide è infatti laureando in informatica a soli 24 anni) sull'XML: non trovando materiale didattico che introducesse in modo semplice e basilare all'utilizzo dell'XML, Davide ha deciso di sviluppare in proprio un sistema tramite il quale l'utente può sia apprendere tramite una classica guida, sia mettere in pratica le istruzioni teoriche, avvalendosi in tal senso del supporto di una sorta di correttore automatico che segnala e corregge eventuali errori dell'utente.

L'altro progetto invece è un sito che partito tre anni fa grazie ad un progetto dell'Unione Europea, ormai vive da circa 7 mesi con i contributi di associazioni. NoprofitFVG è la comunità per il mondo del volontariato nel Veneto, realizzata e portata avanti con tenacia dall'intraprendente e spigliato Giuseppe Vergara, che crede fermamente nel progetto che ha proposto e nella sua sostenibilità per dare visibilità al sociale ed a tutto l'operato che viene fatto dai volontari. Nel sito sono inoltre disponibili tutte le informazioni sul mondo del no profit a livello ragionale, nazionale ed internazionale ed un'ampia area è dedicata a forum e dibattiti sull'argomento.

Entrambi i ragazzi, che sono arrivati alla vittoria quasi partecipando per caso, si dicono comunque non troppo soddisfatti dai toni della conferenza, eccessivamente orientata agli interessi economici e troppo poca propensa a rivolgere l'attenzione agli aspetti ed alle implicazioni sociali che hanno le idee ed i progetti sviluppati e resi disponibili sulla rete. Con questo non si pongono sicuramente contro l'economia moderna, tuttavia tengono a precisare che anche i progetti a scopo di lucro dovrebbero essere mossi dall'idea di condivisione della conoscenza che sta alla base di Internet.

In questo articolo ci siamo forse eccessivamente dilungati, ma sicuramente ci perdoneranno i nostri lettori che avranno spero ricevuto parecchi spunto su cui riflettere e soprattutto avranno potuto farsi un'idea di quali sono i riferimenti dei grandi dell'economia e quali invece le intenzioni che animano i giovani imprenditori del domani.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando guidi in città, chi non vorresti incontrare nel traffico?
La Scuola Guida
Il neopatentato
La donna che si trucca in coda
Il manager che legge un quotidiano in coda
L'imbranata: parte in terza e si spegne il motore
L'avvoltoio dei parcheggi: continua a girare fino trovarne uno
La mamma con il SUV davanti alla scuola
L'indeciso sulla strada da prendere
Il vecchio col cappello
Il camion della nettezza urbana

Mostra i risultati (2437 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 giugno


web metrics