Aruba reagisce al phishing e cambia le password

Dopo aver subìto una pesante azione di phishing, il fornitore di hosting notifica ai propri utenti una nuova password, stavolta legittima.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-06-2007]

Negli scorsi giorni ha avuto luogo una massiccia azione di phishing ai danni dei clienti Aruba: si trattava della solita email contenente la richiesta di effettuare un fantomatico aggiornamento dei propri dati, solo che stavolta gli spammer puntavano a carpire i dati d'accesso dei domini ospitati presso i server di Aruba.

Pare che una piccola percentuale di webmaster sia caduta nella trappola; come conseguenza Aruba -per ragioni di sicurezza- in queste ore sta cambiando le password di accesso, comunicando i nuovi dati ai titolari dei domini.

Riportiamo parte del testo dell'email ufficiale, che proviene dall'indirizzo assistenza@staff.aruba.it e ha come oggetto ARUBA Password Security, affinché non venga scambiata per un'email fasulla dagli utenti più frettolosi.

Gentile cliente, abbiamo ricevuto segnalazioni di un phishing (email fasulle) inviato ai nostri clienti dove si richiedevano user e password così come è stato fatto spesso, anche in tempi recenti, per reperire dati sensibili quali i dati di accesso ai conti postali o di banche on-line.

Pertanto abbiamo deciso di procedere con un cambio precauzionale dei suoi dati di accesso.

Con l'occasione verranno applicate anche ai vecchi account le attuali policy di sicurezza relative a lunghezza e formato delle password.

La nuova password relativa alla login [...] è [...]

Sarà ovviamente possibile procedere con un nuovo cambio password e sceglierne una a suo piacimento a patto che vengano rispettati i parametri sopra elencati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

.Massimiliano.
Ho ricevuto invece la seguente email. Che ne pensa? Gestisco un sito web per conto di un agente rappresentante su un hosting Aruba. Oggetto: ARUBA Password Security Da: comunicazioni@staff.aruba.it A: <**> Data: 25/09/2013 13:50 Gentile Cliente, di seguito le credenziali di accesso Aruba da Lei richieste. Cordiali... Leggi tutto
25-9-2013 15:02

ma quale phishing ? Leggi tutto
19-7-2007 10:07

{MaXXX}
Aruba ha fatto bene. lotta ai phising ai trojan e alle altre robbaccie che infestano le e-mail
1-7-2007 16:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai cambiato fornitore di banda larga (ADSL o fibra ottica) negli ultimi 5 anni?
Sì, una volta
Sì, più di una volta
No, ma lo farò nei prossimi 12 mesi
No, e non lo voglio fare

Mostra i risultati (1620 voti)
Novembre 2020
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Tutti gli Arretrati


web metrics