Skype inciampa e gli utenti si spaventano

Numerosi utenti del noto servizio VoIP lamentano un eccessivo numero di errori di accesso alla memoria.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-12-2007]

telefona

Un page fault (cioè una segnalazione di pagina fallita), si verifica quando un programma cerca di accedere a una locazione di memoria che intanto è stata spostata sul disco; normalmente il programma dovrebbe essere in grado di gestire autonomamente l'evento individuando il nuovo indirizzo e procedendo quindi nell'esecuzione delle routine senza ulteriori indugi.

Il problema si verifica quando i page fault risultano eccessivi: a detta degli utenti è proprio quanto sta accadendo con l'ultima versione di Skype, rallentandone l'esecuzione; anche il produttore, dopo i primi tentativi di minimizzare il problema affermando che il software era stato pensato per funzionare così, ha dovuto prendere atto che i page fault sono molto più numerosi di quanto sia normale per ogni programma.

Più o meno negli stessi giorni, secondo Secunia, un programmatore che per ora ha voluto restare ignoto ha rivelato una grave vulnerabilità generata durante l'installazione.

La falla sembra essere dello stesso genere di quelle che affliggevano il "Panda Rosso", quel Firefox che viene usato da tanti con piena soddisfazione; e cioè, nello specifico,il malfunzionamente di un puntatore alla risorsa skype4com.

Secondo l'analisi dell'exploit fatto da Secunia, sarebbe stato possibile introdurre un codice maligno nel Pc degli utenti in quel momento collegati a pagine web già taroccate, anche se pare che lo sfruttamento dell'exploit sarebbe possibile soltanto nelle versioni precedenti rispetto all'ultima rilasciata a metà novembre.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Un collaboratore di Zeus News ci ha posto il quesito: "Mio figlio ha ormai 8 anni, che grosso modo č l'etā in cui io ho ricevuto il Commodore 16 (avevo 9 anni). Lui per Natale vorrebbe un tablet. Che cosa gli regalo?" Secondo voi, č meglio regalare...
Un tablet
Un notebook
Un Pc
Un Commodore 16
Qualcos'altro

Mostra i risultati (2187 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics