Service Pack 1, il supporto tecnico è gratis

Microsoft, bontà sua, offrirà per un anno il supporto tecnico gratuito per i problemi derivanti dall'installazione del Service Pack 1 di Windows Vista.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-03-2008]

Aiuto gratis per i problemi del Service Pack 1

Il Service Pack 1 per Windows Vista è ormai tra noi e, stando alle esperienze di chi l'ha già installato, molti problemi presenti nella release originale sono stati risolti dall'aggiornamento.

Purtroppo, però, l'installazione non procede liscia per tutti: qualcuno può anche ritrovarsi con un sistema inutilizzabile o, nonostante tutti i miglioramenti apportati fin dalla segnalazione dei problemi, finire bloccato a metà del processo. Sono così tante le combinazioni hardware disponibili che Microsoft non può essere sicura che ogni aggiornamento di Vista proceda senza intoppi.

Perciò a Redmond hanno deciso di regalare un lungo periodo di supporto gratuito a chiunque abbia problemi con il Service Pack 1. Normalmente, infatti, se si chiama il supporto tecnico di Microsoft (o lo si contatta via mail) si hanno poi a disposizioni 90 giorni entro i quali usufruirne gratuitamente; passato il periodo di grazia, occorre pagare. Se si è utenti di Vista, addirittura, i 90 giorni iniziano a partire dalla data di attivazione.

Per problemi relativi a Vista SP1, invece, si potrà usufruire gratuitamente del supporto fino al 18 marzo 2009. Gli utenti possono quindi tirare un sospiro di sollievo: hanno circa un anno di tempo per fare emergere tutti i loro problemi di installazione e compatibilità.

Se dunque il supporto ai singoli utenti privati resterà gratuito fino all'anno prossimo, ancora non si sa come Microsoft intenda regolarsi con i clienti aziendali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

sinceramente nn immaginavo che , pur dopo aver speso ben 400 euro di licenza per il programma, il supporto tecnico gratuito durasse SOLO 90 giorni .... considerando pure il fatto degli enormi problemi che da sempre d! il supporto dovrebbe essere gratuito per almeno 1 anno a parer mio... b, cos adesso si messa in regola la signora... Leggi tutto
3-4-2008 15:52

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Confessa. Hai mai acquistato un farmaco online?
Assolutamente no, un reato.
Fossi matto! E' un rischio per la salute.
Non si dovrebbe... ma lo ammetto, qualche volta successo.
Lo faccio abitualmente anche se contro la legge o pericoloso.

Mostra i risultati (3593 voti)
Novembre 2020
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Tutti gli Arretrati


web metrics