Gli Sms profumati

Inviare l'immagine di un mazzo di rose non basta più: ora si può inviare anche il profumo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-04-2008]

Ntt inventa gli sms profumati

Via cellulare si possono inviare testi, immagini e video, ma qualcosa ancora manca: non si possono inviare profumi. A questa grave mancanza pensa di rimediare Ntt Communications, la compagnia giapponese che ha inventato il protocollo i-mode, il quale in Italia è supportato solo da Wind ma in Giappone ha conosciuto un buon successo.

Certo, almeno all'inizio non sarà il cellulare stesso a poter emettere le fragranze selezionate. Si potrà però tenere in casa un dispositivo che le conterrà, e al quale si richiederà di rilasciarle usando la connessione a infrarossi del telefonino.

Il dispositivo "da casa" potrà contenere fino a 16 cartucce di essenze e profumi vari; tramite un sito i-mode si scegliererà quale far diffondere e poi la decisione sarà comunicata al dispositivo stesso. Tramite infrarossi, come detto, o anche via e-mail.

Qualora infatti si sia lontano da casa, si potrà inviare una mail con le proprie preferenze all'unità collegata alla connessione domestica a banda larga. In tal modo al rientro si potrà essere accolti, per esempio, da un delicato profumo di lavanda.

Si potranno anche creare dei profumi personalizzati da condividere poi con gli altri utenti e felici possessori di telefonini i-mode. L'emettitore di essenza costerà circa 20.000 yen (poco più di 120 euro), mentre ogni ricarica verrà a costare 1.600 yen (quasi 10 euro).

Secondo la Ntt, il profumo sarà il prossimo importante mezzo di comunicazione: invce di inviare l'immagine di un mazzo di rose, per esempio, si potrà inviarne anche il profumo. Che il ricevente pagherà, avendo comprato la cartuccia di fragranza, ma non è il caso di stare a fare i pignoli.

Oppure, sempre nella visione di Ntt, i profumi completeranno le immagini trasmesse dagli schermi nei grandi hotel, ma anche nei pub e nelle stazioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Che squallore! A questo punto basta mandare un sms con l'indirizzo del fioraio piu' vicino con il messaggio 'Vai a comprarti un mazzo di fiori che ti piacciano'
28-4-2008 12:52

E' da molti anni che si parla dell'Odorama, dai cinema, ai concerti, ora anche gli sms. Però la diffusione non è ancora avvenuta. Forse perché ci lasciamo colpire maggiormente l'olfatto da stimoli che non ci aspettiamo, tralasciando gli abituali. In questo modo i profumi non si creerebbero, ma sarebbero già presenti nell'apparato... Leggi tutto
27-4-2008 09:52

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale delle seguenti affermazioni, tutte relative a siti che vendono coupon e buoni sconto online, concordi di più? (Se vuoi dare risposte multiple utilizza i commenti)
Sono un cliente abituale dei siti di coupon e in generale posso dichiararmi soddisfatto delle promozioni attivate tramite questo mezzo innovativo.
Apprezzo i coupon soprattutto per provare quelle strutture dove non sono mai stato, o servizi che non ho mai utilizzato prima.
Acquisto talvolta i coupon ma purtroppo molte volte non riesco a utilizzarli prima della loro scadenza, pertanto penso di diminuire questa attività o di continuare a farlo saltuariamente.
Acquisto i coupon soprattutto per usufruire dello sconto e raramente acquisto nuovamente un servizio o torno in una struttura a "prezzo pieno".
Solitamente acquisto un coupon soltanto se conosco già la struttura o il servizio offerto, non voglio fregature.
Mi è capitato spesso di prendere delle fregature o di non essere servito alla stregua degli altri clienti, pertanto penso che non acquisterò più coupon.
Non ho mai acquistato un coupon.

Mostra i risultati (1659 voti)
Ottobre 2020
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Tutti gli Arretrati


web metrics