Tolti i veli a Htc Diamond: sfiderà l'iPhone

Dotato di connettività 3G, richiama il telefonino di Apple nell'interfaccia e in alcune funzioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-05-2008]

Tolti i veli a Htc Diamond: sfiderà l'iPhone

L'ultimo candidato in ordine di tempo a scalzare l'iPhone dal suo trono è il Diamond di Htc, che con il telefonino di Apple presenta diverse analogie.

Il sistema operativo è Windows Mobile 6.1, dotato però dell'interfaccia tridimensionale TouchFlo 3D realizzata da Htc; grazie a questo accorgimento, la somiglianza con iPhone pare piuttosto marcata.

Nonostante il sistema sia fornito da Microsoft, il browser di default è Opera; secondo un portavoce di Redmond, ciò è dovuto all'aggiornamento che Internet Explorer sta subendo proprio in questo periodo: non è pertanto ancora pronto per il debutto.

Il display misura 2,8 pollici e presenta una risoluzione di 480x640 pixel: nonostante le dimensioni inferiori, dunque, la risoluzione è superiore rispetto a quella offerta dal prodotto di Apple.

Diamond supporta la connessione Hsdpa (con una velocità di trasferimento massima di 7,2 Mbit al secondo) oltre che Gsm, Gprs, ed Edge. Integrato è anche il supporto Gps, sebbene il software per la navigazione vada comprato a parte.

Un accelerometro interno - dettaglio che di nuovo richiama l'iPhone alla mente - permette di visualizzare le immagini in orizzontale o in verticale seplicemente ruotando il dispositivo.

Sono da citare infine la memoria interna da 4 Gbyte (espandibile grazie a uno slot MicroSd), la fotocamera da 3,2 megapixel e la particolare connessione proprietaria per le cuffie, adottata in lugo del tradizionale jack da 3,5 millimetri per rendere il telefonino il più sottile possibile.

Lo spessore è infatti di 11,3 millimetri, sebbene aumenti qualora lo si voglia dotare di una batteria che consenta un'autonomia maggiore, più voluminosa proprio in conseguenza della maggiora capacità.

Htc Diamond farà la sua prima comparsa il mese prossimo nel Regno Unito, ma i prezzi ancora non sono stati stabiliti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

beh, immagino che gli oggetti di punta siano appunto di punta anche nel prezzo. Ma il fatto è che l'iphone non sarà più da solo tra poco.
9-5-2008 16:55

La risoluzoine sembra molto elevata, sembra anche molto elegante. Dipende anche dal prezzo di posizionamento capire a che utenza sia riservato
7-5-2008 19:59

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I cartelli di avviso inducono gli automobilisti a manovre di emergenza, frenando di colpo per poi accelerare nuovamente una volta passato l'autovelox. È allo studio un progetto di rimuovere tutte le segnalazioni anche da app e navigatori: sei d'accordo?
Sì, le strade saranno più sicure
No, servirà solo ad aumentare le multe

Mostra i risultati (2397 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 dicembre


web metrics