Google indagata per evasione fiscale

Il Pm di Milano accusa Google Italia di non aver pagato tasse per 50 milioni di euro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-06-2008]

Google non ha pagato le tasse?

Google Italia, secondo il Pubblico Ministero di Milano, non sarebbe in regola con le tasse e dovrebbe al fisco 50 milioni di euro (su circa 240 milioni di introiti).

Direttamente accusati sono Kent Walker e Graham Law, rappresentanti rispettivamente di Google California e Google Irlanda.

L'accusa sostiene che Google avrebbe operato in Italia attraverso altre aziende evitando così di pagare quanto dovuto; la compagnia nega tutto e ora ha 20 giorni di tempo per chiedere di essere interrogata e produrre in seguito eventuale documentazione.

Subito, comunque, è stata fatta una proclamazione d'innocenza. I rappresentanti di Google Inc. e Google Ireland, infatti, hanno divulgato una nota:"Google Italy svolge una funzione essenziale per la divulgazione della conoscenza di Internet a beneficio anche di tutto quel settore dell'economia italiana che opera su Internet".

"Come le altre aziende presenti in più paesi, Google paga le proprie tasse in Italia e in Irlanda secondo le norme di legge in vigore, alle quali si attiene in modo rigoroso. Continueremo a collaborare con le autorità fiscali italiane per dimostrare che abbiamo dichiarato e pagato le tasse nel modo più corretto".

Gli avvocati di Google Italia si dicono sicuri del fatto che tutto finirà in nulla: "Google ha applicato le norme di legge secondo la corretta interpretazione a livello nazionale ed internazionale. Dal punto di vista penale non sussiste nessun reato, e la procura di Milano ha già archiviato casi analoghi".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Alla fin fine non mi sembra poi una gran cosa sta evasione contestata dall'accusa. "Valentino" ne doveva oltre 120 ne ha pagati circa 18 con un risparmio di oltre 100 ! La domanda sorge spontanea! L'evasione conviene?
5-6-2008 11:39

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2257 voti)
Agosto 2020
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics