Google Trends misura il potere delle parole

L'utilità che tiene traccia della popolarità delle ricerche in Internet si arricchische di ulteriori funzionalità tra cui l'esportazione in formato Csv.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-06-2008]

Google Trends misura il potere delle parole

Il bello dei Google Labs è che esce un po' di tutto: a volte resta poi lì da solo, lasciato un po' a se stesso; altre, magari dopo un paio d'anni dalla sua prima apparizione, si evolve e diventa uno strumento utile.

È questo il caso di Google Trends, piccolo tool che permette di visualizzare la popolarità della ricerca di un particolare termine nei database di Google e di compararla con altre.

Si possono così confrontare le ricerche di vari termini e valutarne la popolarità in diverse regioni, città o linguiaggi, risalendo all'indietro nel tempo fino al 2004.

La funzione che ora viene aggiunta è la possibilità di convertire le tabelle statistiche di comparazione in formato Csv (comma-separated values, ossia valori separati da virgole); in tal modo i dati possono essere imporati in un foglio di calcolo e ulteriormente elaborati.

Google Trends si presta dunque a un utilizzo "giocoso" ma anche a uno più serio che analizza le tendenze e l'evolversi dei punti di interesse che hanno - per esempio - attirato gli internauti nel tempo o le differenze in questo senso tra le varie zone del mondo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Pi¨ che ad un utilizzo giocoso, Google Trends si presta all'individuazione delle keywords migliori per il posizionamento dei contenuti all'interno dei motori di ricerca, quindi per realizzare traffico web. Poi sicuramente ci sarÓ anche chi ne fa un utilizzo ludico.
13-6-2008 09:59

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ l'invenzione che aspetti di pi¨?
L'auto che si guida da sola, senza conducente
Un chip per migliorare la memoria e incrementare le capacitÓ cognitive dell'uomo
La carne fabbricata in laboratorio
L'auto (o la bicicletta) volante
Un robot personale per i lavori pesanti o noiosi
La macchina per viaggiare nel tempo
La pillola per aumentare la longevitÓ
Nessuna di queste
Non lo so

Mostra i risultati (2172 voti)
Luglio 2021
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 luglio


web metrics