Le auto volanti di Clive Sinclair

Con il prezzo della benzina alle stelle è tempo di pensare seriamente ai motori elettrici e prepararsi a vedere le automobili sfrecciare nei cieli.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-07-2008]

Le auto volanti di Clive Sinclair

Sir Clive Sinclair, l'inventore e imprenditore britannico il cui nome è per i più legato agli home computer ZX80, ZX81 e soprattutto ZX Spectrum, storico rivale del Commodore 64, è sempre stato un tipo un po' strano.

Al di là del successo dello Spectrum, altre invenzioni non sono state accolte favorevolmente: la più famosa è la Sinclair C5, una sorta di triciclo elettrico prodotto in circa 12.000 esemplari e presentato dal sito dei suoi stessi fan come un "disastro commerciale". Il motivo è spiegato dallo stesso Sinclair: "Immettersi nel traffico era un po' allarmante".

I mezzi di trasporto hanno sempre affascinato Sir Clive: la sua ultima idea è che ormai siamo prossimi all'avvento delle auto che volano. "Il veicolo partirà da casa e andrà dovunque si vorrà", ha spiegato l'inventore; naturalmente si tratterà di un mezzo di trasporto elettrico ("perché i motori a benzina non sono abbastanza affidabili") e completamente automatizzato ("perché non possiamo imparare tutti a volare").

Il padre dello Spectrum è anche certo del fatto che, a causa del crescente prezzo della benzina, a breve le auto elettriche conosceranno una fama senza precedenti: gli piacerebbe investire nel settore, tuttavia ciò richiederebbe un'elevata somma di denaro che sarebbe disponibile solo se il progetto A-Bike, la bicicletta pieghevole, ottenesse il successo che il C5 non ha mai avuto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

non ne ho idea, onestamente non mi sembra impossibile un problema di questo tipo - a livello locale ovviamente comunque avevo trovato anni fa una mappa della ventosità in Italia e si capiva che a parte qualche isolata zona nel sud e in sardegna, non c'è particolare disponibilità energetica in questo senso se la tecnologia delle... Leggi tutto
4-10-2021 13:14

Grazie :) Comunque da quello che mi spiegava parecchi anni fa un esperto di energia, il problema vero in Italia e' un altro. Dopo decenni di scarse manutenzioni e praticamente zero upgrade della rete elettrica nazionale, ci troviamo costretti a volte a staccare completamente l'eolico, per evitare di mandare tutto in corto. Non ho... Leggi tutto
3-10-2021 23:40

l'equivalente italiano (circa) sul sito di Terna, e si può vedere come nelle ore diurne il solare permetta di ridurre in parte la produzione da fonti termiche https://www.terna.it/it/sistema-elettrico/transparency-report/actual-generation c'è da considerare che in Italia c'è meno vento in generale, però c'è più disponibilità solare
30-9-2021 13:11

Notevole! Mi piacerebbe avere sott'occhio l'equivalente italiano, anche se sicuramente siamo piu' indietro. Della pagina che ho linkato, il grafico piu' significativo in prospettiva e' questo: prezzo dell'energia da nuove centrali. Il probema e' l'inerzia del sistema produttivo, e' quella che va combattuta quanto prima con regolamenti... Leggi tutto
28-9-2021 23:46

qui in UK uno può guardare la produzione (e il consumo) in tempo reale: https://gridwatch.co.uk. In questo momento: - Vento: 39% - Solare: 16% (sì, certo, di notte è zero, non commentate perché lo so già!) - Biomassa 7% - Idroelettrico 1% e non chiamerei poco, 20 anni fa qui praticamente tutto andava ancora a carbone, ora le poche... Leggi tutto
27-9-2021 13:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai una stampante?
Sì, laser.
Sì, a getto d'inchiostro.
Avevo una stampante ma ora non ne ho più bisogno.
Mai avuto una stampante.

Mostra i risultati (2831 voti)
Agosto 2022
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 20 agosto


web metrics