Amazon presenta Kindle 2, più sottile e capiente

Con la seconda versione del lettore di e-book è possibile accedere a più di 200.000 libri digitali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-02-2009]

Amazon Kindle 2 e-book reader schermo e-paper

Più sottile (lo spessore è di circa 1 centimetro) e un po' meno sgraziato del predecessore, pesa solo 300 grammi e grazie allo schermo e-paper da 6 pollici con risoluzione di 600 x 800 pixel ora può visualizzare 16 toni di grigio anziché 4 soltanto: sono queste le caratteristiche di Kindle 2, il nuovo lettore di e-book realizzato da Amazon.

Nel catalogo di Amazon ci sono già circa 230.000 libri, che però potrebbero aumentare di molto se andrà in porto un possibile accordo con Google, il quale già dispone di milioni di libri acquisiti dalle biblioteche.

Grazie alla memoria interna da 2 Gbyte i possessori di Kindle 2 riusciranno a portare con sé 1.500 titoli digitali (contro i soli 200 del primo modello). La batteria ha una durata pari a due giorni se il modulo Wi-Fi è attivo; arriva addirittura a cinque se non si usa la connessione wireless.

Kindle non è solo un lettore di e-book: funziona anche come riproduttore Mp3 (dispone infatti di un jack da 3,5 millimetri) e supporta la funzionalità text-to-speech per ascoltare i testi.

I formati supportati vanno da quello nativo (Azw) ai vari Txt, Audible, Mp3, Mobi e Prc; se convertiti possono essere letti anche i formati Pdf, Html, Doc, Jpeg, Gif, Png e Bmp.

Il punto di forza del nuovo Kindle - così come di quello vecchio - è però lo schermo, appositamente progettato per la riproduzione di testi che devono essere visibili in qualsiasi condizione di luce e per non affaticare gli occhi del lettore.

L'e-reader di Amazon ha già incassato il sostegno di qualcuno che di libri è un esperto, almeno per il fatto che ne scrive: Stephen King, il quale ha scritto un racconto (intitolato UR) distribuito in anteprima proprio per Kindle e nel quale il lettore di Amazon ha un proprio ruolo.

Sfortunatamente in Europa potremo solo ammirarlo da lontano, almeno oer ora: Kindle 2 sarà in vendita a partire dal 24 febbraio per 359 dollari (un prezzo che lo rende immediatamente meno appetibile di quanto potesse sembrare inizialmente) unicamente negli Stati Uniti.

Per quanto riguarda il resto del mondo, Amazon ha confermato l'intenzione di commercializzare il Kindle 2 anche al di fuori degli Usa; non ha però rivelato nulla circa i tempi necessari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Effettivamente manco io ho mai avuto per le mani un netbook...e penso non lo avrò mai! Però, a mio avviso, sarebbe un'ottima cosa se lo rendessero efficiente in modo da poter essere utilizzato come un e-book, anche perchè, francamente, non spenderei mai tutti quei soldi per quest'ultimo...però chissà, magari un lettore accanito lo... Leggi tutto
11-2-2009 18:19

Non ne ho mai avuto uno in mano, ma immagino che le prestazioni velocistiche dei display di questi affari siano piuttosto scarse, inoltre sono monocromatici. Quasi nessuno prenderebbe un netbook con un monitor così. Leggi tutto
11-2-2009 18:11

...e quoto la mia domanda! :wink: Leggi tutto
11-2-2009 18:04

La differenza sta nel video: a differenza di quelli classici dei pc affatica molto meno la vista, sembra effettivamente più simile a leggere un libro cartaceo! Ne ho visto uno qualche mese fa ed effettivamente lo schermo si leggeva tranquillamente nonostante la luce. Leggi tutto
11-2-2009 10:14

Ma non si potrebbero aggiungere ai netbook le caratteristiche di cui dispongono questi e-book? Anche perchè, la grandezza mi sa che sia più o meno quella, e anche il prezzo non è poi molto basso!
10-2-2009 18:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I cartelli di avviso inducono gli automobilisti a manovre di emergenza, frenando di colpo per poi accelerare nuovamente una volta passato l'autovelox. È allo studio un progetto di rimuovere tutte le segnalazioni anche da app e navigatori: sei d'accordo?
Sì, le strade saranno più sicure
No, servirà solo ad aumentare le multe

Mostra i risultati (2212 voti)
Settembre 2020
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Il chip nel cervello di Elon Musk
Tutti gli Arretrati


web metrics