Ruba il piombo dai tetti usando Google Earth

Prima individuava gli obiettivi tramite Internet, poi rubava il prezioso metallo: in meno di sei mesi ha accumulato più di 45.000 euro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-03-2009]

Google Earth ladro piombo del tetto

L'uso creativo di Google Earth non conosce limiti: se la polizia lo usa per scovare le coltivazioni nascoste di marijuana, qualcuno con intenti meno legali può sfruttarlo per trovare preziosi oggetti da rubare.

Nel caso del ventisettenne Tom Berge, l'oggetto prezioso è il piombo che ricopre i tetti di molti edifici del Regno Unito. Armato di un Pc, di una connessione a Internet e del software di Google, scovava gli obiettivi più lucrosi (chiese antiche, musei, scuole), identificabili perché più scuri del normale.

Poi saliva in macchina insieme a dei complici, raggiungeva l'edificio prescelto e, nottetempo, sottraeva il piombo che poi rivendeva come rottami.

Da settembre 2008 a febbraio 2009 è riuscito a mettere a segno 33 furti, rubando complessivamente 44,5 tonnellate di metallo e incassando così più di 45.000 euro.

Arrestato, si è dichiarato colpevole ed è stato condannato a otto mesi di prigione, poi commutati in 100 ore di servizi alla comunità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Ma perche il rame gli faceva schifo?
20-3-2009 12:30

Se invece rubava le coperture ethernit faceva anche un opera di bene. :D
19-3-2009 11:40

Non mi sembra a buon mercato Leggi tutto
19-3-2009 11:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual la pi grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si l da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (906 voti)
Marzo 2019
I 15 marchi italiani più noti al mondo
Otto consigli sul backup per non perdere il lavoro di una vita
PrimeOS riporta in vita i vecchi PC con un sistema basato su Android
WhatsApp in crisi, Telegram guadagna milioni di nuovi utenti
I portatili HP rischiano di prendere fuoco per colpa della batteria
La rete e il mercato dei guardoni
Effetto Iliad: Vodafone dichiara 1.130 esuberi
Google: C'è una falla in Windows 7, passate a Windows 10
Intelligenza artificiale genera volti, appartamenti, manga. E gattini
Falla in Word permette di aggirare i sistemi di sicurezza
Facebook: tutti possono trovarvi dal numero di telefono, anche nascosto
USB 4, velocità sino a 40 Gbit/s e tutti i benefici di Thunderbolt
Da Western Digital la microSD da 1 Tbyte più veloce del mondo
Febbraio 2019
A proposito di quell'intelligenza artificiale di OpenAI troppo pericolosa da pubblicare
Swatch contro Samsung: Ha copiato i nostri orologi
Tutti gli Arretrati


web metrics