Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 1007

mouse Hot!

News - Forse con qualche anticipo sui tempi previsti Microsoft distribuisce ai tester la versione pressoché definitiva dell'attesa raccolta di aggiornamenti e patch. (2 commenti)
di Dodi Casella, 06-12-2007
Hot! Logo di Vista

News - La prima raccolta di patch per l'ultimo sistema operativo di Microsoft contiene anche alcune migliorie nel campo della lotta alla pirateria e dà l'addio alla "modalità ridotta". (5 commenti)
di Matteo Schiavini, 06-12-2007
Foto di Alexander Zhiltsov Hot!

News - Un messaggio email privato di un'amministratrice, reso pubblico, svela l'esistenza di un gruppo di "eletti" che privatamente decidono degli altri utenti dell'enciclopedia libera. (4 commenti)
di Matteo Schiavini, 06-12-2007
Hot! Il ricevitore Opticum 4000C

Recensioni - Una modifica al firmware consente di vedere anche le pay Tv. (15 commenti)
di Andrea Benedet, 06-12-2007
Foto via Fotolia Hot!

News - Il noto sito d'aste online è stato denunciato per violazione della legge francese sulle aste pubbliche. Se giudicato colpevole, potrebbero esserci ricadute in tutta l'Unione Europea. (12 commenti)
di Matteo Schiavini, 06-12-2007
Hot! cane

Editoriale - Autoreferenzialità e ridondanza probabilmente saranno i maggiori handicap del nuovo e moderno sistema di diffusione online delle notizie, senza trascurare i rischi legati alla mancanza di trasparenza nella formazione e diffusione. (2 commenti)
di Dodi Casella, 06-12-2007
Logo di Gnu Hot!

News - Il codice del software usato dall'associazione americana per monitorare il traffico delle reti universitarie non rispetta i dettami della Gnu General Public License.
di Matteo Schiavini, 06-12-2007
Hot! Chi vuole aiutare questa nostra lettrice in diffic

Segnalazioni - Azzittiamo il Pc. Il portatile si blocca. Il regalo dell'amico. Untouchable pad. Problemi di core. Ti sfilo il lettore.
di Marco Vecchiattini, 05-12-2007
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2084 voti)
Leggi i commenti (7)
Settembre 2019
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
L'analisi del sangue che predice quando moriremo
Bug negli iPhone, ritorna il jailbreaking
Tutti gli Arretrati

web metrics