MySpace in crisi: licenzia 425 dipendenti

Superato da Facebook nel numero di visitatori, il social network di Rupert Murdoch taglia il 30% della propria forza lavoro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-06-2009]

MySpace licenzia 30% forza lavoro crisi

La crisi colpisce anche i social network: MySpace, il servizio di proprietà di Rupert Murdoch, deve ridimensionarsi tagliando 425 posti di lavoro.

La riduzione, che equivale al 30% dei dipendenti di MySpace, è stata definita dall'amministratore delegato Owen Van Natta "dolorosa ma necessaria per la salute a lungo termine e la cultura di MySpace": il social network, sostiene il capo della divisione digital media di News Corp, "è creasciuto troppo rispetto alla realtà del mercato odierno".

Il taglio del personale segue un cambio della guardia ai vertici del sito: la nuova gestione ha quale obiettivo primario riportare MySpace ai fasti di quando è stato comprato da Murdoch. Allora, nel 2005, valeva 580 milioni di dollari ed era in piena espansione.

Ora invece soffre, oltre che per la situazione economica globale, anche a causa della concorrenza di Facebook che ora è riuscito a superarlo in popolarità negli Usa: gli ultimi dati assegnano a MySpace 70.237.000 visitatori, mentre Facebook si assesta a quota 70.278.000.

Tra i guai che MySpace potrebbe dover affrontare, inoltre, c'è la possibilità di un mancato rinnovo dell'accordo pubblicitario sottoscritto con Google, al quale deve le proprie entrate.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Che è l'unica cosa che potrei invidiargli..... :whistle:. :ciao: Leggi tutto
21-6-2009 15:15

non so altrove, ma in Italia ad esempio, lo spauracchio della crisi si sta usando per segare via la "roba che comunque non si voleva più" con un'aggravante in più...che chiedere la cassa integrazione vuol dire sperperare i soldi pubblici.... non tutti...ma tante aziende ci stanno giocando....e stanno approfittando del fatto... Leggi tutto
21-6-2009 14:02

Sei sicuro che non abbiano già affrontato anche questo aspetto? Leggi tutto
21-6-2009 10:59

mi pare che il metodo dei licenziamenti stia davvero diventando il cerotto celere ad ogni dubbio... non si fa in tempo ad avere un piccolo calo che zac!! :evil:
18-6-2009 14:43

Risposta sbagliata ad un problema serio, se i costi sono superiori ai ricavi si rivede il prodotto e la strategia di commercializzazione, successivamente si vedono i cosi interni. Quando al contrario si tagliano subito i costi senza valutare le altre componenti si ottieni momentaneamente un vantaggio ma sul lungo medio termine si... Leggi tutto
17-6-2009 14:14

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
D'estate che cos'è più importante per te?
Il frigorifero
Il ventilatore
Il condizionatore
L'antizanzare
La connessione a Internet anche in vacanza

Mostra i risultati (2724 voti)
Febbraio 2020
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Tutti gli Arretrati


web metrics