Bing e Twitter, gli estremi si toccano

Microsoft usa Twitter per completare e velocizzare le ricerche con Bing. Con qualche rischio in più per la privacy.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-07-2009]

twt

Per sua stessa ammissione, Microsoft sta provando a integrare le ricerche in tempo reale su Bing anche con i risultati desunti dai dei post che compaiono su Twitter, il notissimo sito di social networking che solo qualche settimana fa pareva destinato a un progressivo abbandono, sotto l'incalzare di altre tecnologie.

Infatti sul suo blog Microsoft ha annunciato che l'esperimento riguarda alcune migliaia di persone, opportunamente scelte in base al numero dei contatti e ovviamente al numero dei post.

A titolo esemplificativo, Microsoft ha creato un proprio account sul sito chiarendo che per avere il risultato sperato basta digitare il nome di una persona unitamente alla stringa Twitter, ottenendo anche un link verso gli ultimi messaggi inviati.

L'innovazione pare derivi dalla prontezza con cui gli utenti del social network reagiscono all'attualità, mentre i motori classici si indirizzano sempre più verso una ricerca in tempo reale; e tutte le grandi firme nel campo sono alla costante ricerca di migliorie e se possibile di nuove soluzioni.

Stando ai rumors che girano nell'ambiente, Microsoft avrebbe in cantiere addirittura un progetto specifico che giungerebbe a calcolare per l'output il "peso" dei singoli messaggi; ma nel complesso non pare che la privacy corra attualmente rischi maggiori che per il passato. Anche perché il pericolo, anche se solo potenziale, sembra aver raggiuto un limite difficilmente superabile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

L'unione fa la forza Leggi tutto
13-7-2009 06:52

Bing aiuta Twitter, Twitter aiuta Bing Leggi tutto
6-7-2009 15:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come sarÓ il prossimo Pc che acquisterai?
Un desktop
Un notebook
Un netbook
Un tablet

Mostra i risultati (5793 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics