Telecom Italia va avanti contro il sindacato

L'ex monopolista non solo ribadisce la volontà di licenziare, ma riorganizza il 187 e il 191 senza l'accordo con i sindacati.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-07-2009]

telefono

Si è svolto a Roma, al Ministero del Lavoro, l'incontro previsto dalla procedura di mobilità tra Telecom Italia e Cgil, Cisl e Uil del settore. In quella sede Telecom ha ribadito la volontà di licenziare 470 addetti dei servizi dei centralini, dell'Elenco abbonati e del 1254 perche' non ritiene di poterli ricollocare in altri settori dell'azienda.

I dipendenti lamentano tuttavia che in altri servizi dell'azienda, come l'attivazione dell'Adsl e l'assistenza tecnica esterna, il personale sia oberato di lavoro e costretto allo straordinario, e i ritardi nell'attivazione dei servizi e nella riparazione dei guasti siano elevati.

La direzione delle risorse umane, approfittando della sospensione delle trattative sindacali a causa dei licenziamenti, si muove nella riorganizzazione dei servizi di assistenza alla clientela, il 187 per la clientela residenziale e il 191 per la clientela business.

Nei centri del 191 viene modificata la turnistica senza accordo con il sindacato, mentre nel 187 il personale viene diviso in tre gruppi che dovrebbero seguire tre diversi segmenti di clientela residenziale, considerati più o meno pregiati secondo classificazioni di redditività.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (2)

I limiti ed i poteri di una azienda privata. Leggi tutto
6-7-2009 11:32

{astio}
Bisogna ricominciare a lottare seriamente Leggi tutto
5-7-2009 23:19

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra il 1925 e il 1945
Baby boomers: i nati tra il 1945 e il 1965
Generazione X: i nati tra il 1965 e il 1980
Generazione Y (o Millennials): i nati tra il 1980 e il 1995
Generazione Z (o Post-Millennials): i nati dal 1995 al 2010
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dopo il 2010

Mostra i risultati (3054 voti)
Agosto 2022
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 16 agosto


web metrics