Le suonerie dei cellulari violano il copyright

Il suono in pubblico di un telefonino è paragonabile a un concerto, l'associazione autori e compositori pretende un compenso per il copyright.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-07-2009]

Ascap suonerie telefonini copyright AT&T EFF

Chissà come mai in Italia ancora non ci hanno pensato: usare come suoneria per il telefonino parte di un brano protetto dal diritto d'autore si configura come un'esecuzione pubblica, dato che tutti possono sentire il cellulare quando squilla.

Visto che non si tratta di una fruizione privata, è dunque necessario pagare i diritti per ogni riproduzione, ossia per ogni volta che il telefono suona.

È questa la posizione della American Society of Composers, Authors and Publisher, associazione nata con lo scopo di difendere i diritti d'autore degli iscritti e che non ha intenzione di limitarsi alla teoria: ha già avviato un'azione legale contro la At&t per ottenere i mancati compensi derivanti dalla riproduzione delle suonerie.

Le Electronic Frontier Foundation è intervenuta in soccorso di At&t, sottolineando come i provider già paghino le royalty necessarie per poter rivendere i brani agli utenti.

Inoltre la Eef rimarca come la legge sul copyright non riguardi le riproduzione pubbliche che avvengono senza scopo di lucro, come nel caso delle suonerie.

Se il tribunale dovesse dare ascolto alle teorie dell'Ascap, le conseguenze sarebbero negative non solo per At&t ma anche per gli utenti, che a quel punto non disporrebbero delle autorizzazioni per riprodurre "in pubblico" i brani musicali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 33)

Ho trovato un link che forse ti può essere utile: http://www.areaprivati.vodafone.it/190/trilogy/jsp/programView.do?ty_target_type=1&ty_program_ctx=/ares&ty_program_page=/AreaSupporto.do&ty_nocache=true&pageTypeId=9890&channelId=-8728&programId=536881356&tk=9890%2Cc&ty_key=contattaci_ares :ciao: Leggi tutto
6-12-2009 15:22

Conosco bene quei Dada net o cosa cavolo sono. Prima di disattivarli con TIM non ci fu verso e ci rimisi almeno 50 euro di porcate varie e scaricamenti non richiesti. Infine andai sul sito digitando dada, e bastò disattivare i servizi dal sito. Cosa che il gestore telefonico mai mi disse che si potesse fare. Figurati se ti dicono come... Leggi tutto
5-12-2009 00:54

Nel mio caso il problema non fu con Vodafone :shock: ma con un'altra azienda che mi pare si chiamasse Dada*qualcosa* :-k ... purtroppo non ricordo bene :-( poiché oramai è passato un sacco di tempo. Mi spiace per il tuo problema non posso esserti d'aiuto (hai provato anche a rivolgerti ad un centro Vodafone One :?:).... :ciao: Leggi tutto
4-12-2009 11:01

Leggi tutto
3-12-2009 17:20

... io risolsi via mail (e non l'avrei mai detto :shock: anche rapidamente) :wink:. :ciao: Leggi tutto
2-12-2009 11:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è tra questi il motivo più importante per connetterti e utilizzare una rete Wi-Fi pubblica?
Per poter usare Google Maps o altri servizi di Gps.
Nel caso in cui qualcuno debba mettersi in contatto urgentemente con me.
Per non consumare il mio piano dati.
Per poter utilizzare un social network come Facebook, Instagram, Snapchat o altri.
Per rimanere in contatto con i miei contatti di lavoro (il capo, i clienti, i colleghi ecc.).
Per utilizzare i servizi di streaming come Netflix, Google Music e simili.
Per consultare il mio conto corrente online / carte di credito / informazioni finanziarie.
Per rimanere in contatto con i miei figli / parenti.
Per usare o aggiornare le mie app di dating online.

Mostra i risultati (1148 voti)
Gennaio 2020
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Tutti gli Arretrati


web metrics