Tendiamo a camminare in tondo, ecco il perché

Senza punti di riferimento come il sole o la luna tendiamo naturalmente a muoverci in circolo, tornando verso il punto di partenza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-08-2009]

Tendiamo a camminare in tondo Max Planck Tubinga

Senza indicazioni dall'ambiente circostante (il sole, la luna, elementi naturali che spiccano come un monte o un albero isolato), tendiamo a camminare in circolo anche se pensiamo di procedere in linea retta: la scoperta è dei ricercatori del Max Planck Institute di Tubinga.

Gli scienziati hanno condotto diversi test, tra cui uno nel deserto del Sahara: durante il giorno, con il sole ben visibile, procedevano più o meno in linea retta e così pure di notte quando c'era la luna. Ma, senza astri, subito cominciavano a muoversi in circolo.

L'esperimento svolto in un prato - in cui i volontari erano bendati - ha mostrato invece che piccole variazioni in un ambiente altrimenti prevedibile (la lunghezza dell'erba, per esempio) sono sufficienti ad aiutare a mantenere la giusta direzione.

"Credo che le sensazioni soggettive di "diritto" e "alto-basso" vengano facilmente influenzate dalle condizioni ambientali" ha dichiarato lo psicologo John Rieser, della Vanderbilt University.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

Interessanti tutti gli argomenti di cui si è parlato, però vorrei proporre un esercizio: proviamo a postare le soluzioni per aggirare il problema. In pratica, se mi perdo in un bosco o in un deserto di notte con cielo coperto, come posso venirne fuori? :? Oppure altre situazioni del genere. Mi sembra che possa aiutare nel caso di... Leggi tutto
15-9-2009 14:08

Infatti come hai visto nella discussione che poi ne è venuta fuori che ho paragonato la rotazione o deviazione della traiettoria dell'uomo, alla spinta asimmetrica che da un cingolo più corto rispetto all'altro. Siccome la strada del carro armato od altro mezzo cingolato è il cingolo, esso se più corto dell'altro si comporta come... Leggi tutto
28-8-2009 13:23

Ma che ricerca è? Leggi tutto
28-8-2009 12:59

C' e da dire anche una cosa a parte la tassellatura in gomma del tempo di pace. I cingolati che possono viaggiare su strada asfaltata in realtà non possono superare comunque i 15 km ora, il Codice della strada non lo permette; non credo che si potrebbe arrivare a fare una risonanza disastrosa... sono solo 4 metri al secondo. I... Leggi tutto
28-8-2009 02:53

Ciao..... se parlavi di me, lavoro gratis scrivo quello che mi viene da dire perchè mi appassiono. Quello che conosco è perchè io non ho una cultura orientata e specializzata su un settore, ma una infarinatura di tutto il possibile, però sono sempre stato portato per la tecnica ed a domandarmi il pechè delle cose. Mi sono sempre... Leggi tutto
28-8-2009 02:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te come stanno cambiando gli attacchi informatici?
Ci sono sempre più attacchi automatizzati verso i server anziché verso gli individui.
Gli attacchi sono più globali, dall'Europa all'America all'Asia all'Australia.
L'impatto maggiore è sui conti aziendali e sui patrimoni medio alti.
Gli attacchi colpiscono istituzioni finanziarie di tutte le dimensioni.
Gli hacker sono sempre più veloci.
I tentativi di transazioni sono più estesi e più elevati.
Gli attacchi sono più difficili da rilevare.
E' aumentata la sopravvivenza dei server.

Mostra i risultati (1526 voti)
Settembre 2020
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Tutti gli Arretrati


web metrics