Lui la molestava in chat, lei lo rapina

Aiutata dal fratello, una ragazza attira in trappola il molestatore, lo picchia e lo deruba.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-09-2009]

Una ragazza di Monteforte d'Alpone (in provincia di Verona) ha scelto un modo singolare per dissuadere definitivamente il molestatore che la perseguitava in chat.

Facendosi aiutare dal fratello e due ragazzi ha finto una rissa; quando il molestatore, venticinquenne, è intervenuto, è stato aggredito e derubato di 170 euro e del telefonino. I quattro sono stati fermati e denunciati per rapina e lesioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

Mah ... L'articolo non spiega il tipo di "molestie" portate alla ragazza e credo che già la cosa di picchiarlo, bastava e avanzava, ma derubarlo, per me è stato un atto da delinquenti, che c'entrava derubare uno perchè rompeva le balle in chat? Io credo che abbiano usato la scusa per fare un gesto molto ben peggiore di quello... Leggi tutto
4-10-2009 14:42

No che non lo sono. Se fossi certo di qualcosa non lo direi in giro! :wink: ...Io mi riferivo alla violenza come atto in sé, non come percezione di chi la procura. :) Leggi tutto
2-10-2009 19:23

ne sei certo?ci sono uomini che non accettano un NO e fine... per loro non è violenza...è qualcosa di dovuto Leggi tutto
2-10-2009 19:18

Ottimo ili ma credo che il soggetto lo sapesse già dal momento che il persecutore aveva messo in atto violenza gratuita. Chi molesta commette violenza gratuita. La vendetta genera solo violenza e non ripara i torti. In questo caso, la vendetta ha portato la vittima a beccarle di santa ragione anche dalla legge, avendola violata a sua... Leggi tutto
2-10-2009 18:55

forse per far capire al soggetto cosa vuol dire la violenza gratuita? Leggi tutto
2-10-2009 15:29

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come credi che sarà la vita per la maggior parte della gente nel 2100?
Un idillio ipertech.
Grossomodo come adesso, con qualche giocattolo in più e/o in meno.
Roba da candelabri, biciclette e abaco.
Terribile, da gente allo sbando, senza più civiltà.
Non ci sarà più. Ormai saremo estinti, o sull'orlo dell'estinzione.

Mostra i risultati (3279 voti)
Gennaio 2020
Cooler Master: addio siringhe, ma la pasta termica non è una droga
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics