Falla in OS X aspetta la cura da sette mesi

Un bug scoperto a giugno e sfruttabile da remoto aspetta ancora di essere risolto. Vulnerabile anche l'iPhone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-01-2010]

Falla Mac OS X sette mesi

Quando si parla di vulnerabilità e di tempi biblici prima che esca una patch, generalmente il pensiero corre a Microsoft; in questo caso, invece, è Apple a essere a conoscenza di un problema nel proprio sistema operativo e a non fare nulla per risolverlo.

Lo scorso giugno (quindi circa sette mesi fa) il ricercatore polacco Maksymilian Arciemowicz informò Apple di aver scoperto una vulnerabilità presente in Os X e anche in OpenBsd, NetBSd, FreeBsd e in alcune applicazioni di Mozilla.

La falla, per ammissione di Arciemowicz stesso, non era particolarmente complicata da risolvere e infatti è stata rapidamente chiusa dai team dei diversi sistemi operativi, meno che da quello dietro Mac OS X.

"Sembra che Apple pensi che quando non ci sono Proof-of-Concept o exploit il problema non esista" ha commentato il ricercatore polacco, accortosi a sette mesi di distanza della falla in OS X.

Il bug si trova nelle funzioni libc/strtod(3) e libc/gdtoa e, secondo Arciemowicx può essere sfruttato anche da remoto, creando una pagina Web con del codice Php scritto appositamente: in questo modo si potrebbero colpire non solo i Mac propriamente detti, ma anche gli iPhone e persino le Apple Tv.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Mac vulnerabili anche dopo la riformattazione del disco

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

@Giulio: no, sbagli. Anche se solo si teorizza un proof of concept occorrerebbe correre ai ripari.
18-1-2010 23:44

bug su OS X Leggi tutto
18-1-2010 21:16

Quoto. Apple sta prendendo il peggio da ms ? speriamo di no ma cmq è scandalosa questa cosa.. :roll: Leggi tutto
18-1-2010 19:31

Assolutamente sbagliato, il fatto che ora non ci sia un exploit non significa che non ci sia domani, considerando che il numero di terminali Apple collegati al web cresce ogni giorno grazie all'iPhone. Se Apple può cambiare la sua politica sui fix in meglio, perché non farlo? Leggi tutto
18-1-2010 15:22

{sereno}
Solaris e OpenSolaris Leggi tutto
18-1-2010 10:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il fondatore di Microsoft ha chiesto all'UE di rendere più difficili gli ingressi in Europa ai migranti africani che cercano di raggiungere il continente attraverso le attuali rotte di passaggio. Sei d'accordo?
Sì.
No.

Mostra i risultati (1927 voti)
Maggio 2022
Localizzazione al chiuso grazie al 5G
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Una storia di phishing bancario diversa dal solito: il ladro beffato
Aprile 2022
Una dura lezione dall'Internet delle Cose
Bug nell'app Messaggi, e la batteria si scarica in fretta
Gli USA ottengono l'estradizione di Assange
L'utility che ripulisce Windows 11 è in realtà un trojan
Hacker cinesi sfruttano VLC per diffondere malware
Quando l'intelligenza artificiale bara: l'aneddoto degli husky scambiati per lupi
Che si fa con Telegram? È russo
Lapsus$, arrestati due hacker: sono adolescenti
Registro delle Opposizioni e cellulari, la norma è in Gazzetta Ufficiale
Marzo 2022
Windows 11, video lentissimi in apertura per colpa dell'antivirus
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 17 maggio


web metrics