Stare troppo seduti fa male, anche se si fa sport

Chi trascorre più di quattro ore al giorno davanti alla televisione ha più probabilità di morire per una malattia cardiovascolare, anche se fa esercizio fisico.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-02-2010]

Stare troppo seduti aumenta la mortalità

Stare seduti troppo a lungo fa male, anche se di tanto in tanto si va in palestra o si pratica qualche forma di esercizio fisico.

A sostenerlo è uno studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association, che ha preso in esame 8.800 persone con più di 25 anni, tenute sotto osservazione per sei anni.

La conclusione della ricerca ha scovato una correlazione tra il tempo passato davanti alla televisione e un aumento del rischio di morire a causa di malattie cardiovascolari; alla fine dello studio 87 persone erano morte proprio per questo motivo e 125 per un cancro.

Ciò che più ha sorpreso i ricercatori è stato notare come le persone con un'aspettativa di vita ridotta erano coloro che passavano più tempo davanti alla Tv indipendentemente dalle altre condizioni fisiche: non è stata rilevata alcuna correlazione con condizioni di sovrappeso od obesità.

Coloro che si dedicavano abitualmente allo sport ma trascorrevano comunque molto tempo sedute davanti allo schermo (più di quattro ore al giorno) hanno mostrato un'incidenza superiore della possibilità di morire per problemi al cuore o al sistema circolatorio: circa il 18%; per quanto riguarda il cancro, la percentuale è del 9%.

Sebbene i ricercatori stessi tengano a sottolineare come un nesso di causalità diretta tra le ore trascorse sul divano e l'aumento della mortalità non possa dirsi in questo modo provato, la presenza di una correlazione statistica tra le due cose è innegabile, così come la conclusione che ne deriva: passare lunghe ore seduti è pericoloso per la salute.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Scoperto l'enzima che causa l'obesità
Facebook ti rende triste? Lo dimostra uno studio

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

escluderei entrambe le cose. negli studi statistici il tipo di lavoro, il tipo di sport, il cibo davanti alla tv vengono chiamati "variabili di confondimento": i campioni statistici su cui vengono fatti gli studi sono composti in modo tale che le suddette variabili si presentino in modo assolutamente casuale così da non... Leggi tutto
2-2-2010 20:57

Secondo me perchè un Americano quando è seduto sul divano si rimpinza di schifezze varie! (vedi Simpson) :lol: :lol: :lol: Ciao Leggi tutto
2-2-2010 20:16

o forse il calcolo è stato al netto delle ore lavorative... e allora bisogna vedere che lavoro facevano questi individui, a parte le cavie per un test del genere... e lo sport quotidiano va quantificato (10min di passeggiata certo non aiuta come un ora di corsa!!)
2-2-2010 12:35

{Analista}
Non esiste nessun nesso di causalità Leggi tutto
1-2-2010 18:38

eh... me lo chiedevo anch'io. Penso che non cambi proprio niente :(
1-2-2010 17:14

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il prodotto più obsoleto tra questi?
Il lettore DVD da salotto: sta per fare la fine del videoregistratore VHS.
L'iPod: ormai la musica si ascolta con lo smartphone.
Il Blackberry: ha pochissime app, ormai ha fatto il suo tempo.
Angry Birds: ormai la moda è passata.
Un telefonino che non sia smartphone: esistono ancora?
L'auricolare Bluetooth: è bruttissimo a vedersi.
Lo smartwatch, per lo meno quelli di prima generazione: brutti e limitati.
Il Nintendo Wii: non può competere con l'Xbox One e la PS4.

Mostra i risultati (2023 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Tutti gli Arretrati


web metrics