L'iPad? È la copia di un tablet cinese

Il tablet di Apple non sarebbe altro che un clone del P88, prodotto da un'azienda cinese che minaccia azioni legali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-02-2010]

Shenzen Great Loong P88 clone Apple iPad

C'è già chi lo chiama "il clone dell'iPad" ma, a essere onesti, è nato prima lui: si chiama P88, è prodotto dalla Shenzen Great Loong e potrebbe rivelarsi un grattacapo, dal punto di vista legale, per Apple.

Il P88 è un tablet in vendita in Cina da sei mesi a questa parte; rispetto all'iPad (cui a una prima occhiata assomiglia, ma nemmeno troppo) è leggermente più spesso e più pesante, superando di poco il chilogrammo, e ha una durata della batteria decisamente inferiore: un'ora e mezza contro le dieci ore promesse dal prodotto di Apple.

Come sistema operativo monta Windows Xp, il disco interno è da 250 Gbyte, il processore è un Atom N270 e sono presenti anche una porta Usb, una webcam, uscita Wga e porta Ethernet; la connettività 3G è supportata nativamente. Lo schermo, da 10,2 pollici, non supporta il multitouch.

Se se ne parla molto in questi giorni è perché l'amministratore delegato di Shenzen Great Loong, Huang Xiaofang, ha accusato senza mezzi termini Apple di aver copiato il P88 realizzando l'iPad: "Non capiamo. Perché hanno fatto la stessa cosa che abbiamo fatto noi?" ha dichiarato all'agenzia Afp, precisando "Noi l'abbiamo lanciato prima".

Wu Xiaolong, presidente della società, va anche oltre e sostiene, probabilmente forzando un po' la fantasia, che i due prodotti sono identici: per questo si prepara ad agire attraverso le vie legali qualora Apple intenda lanciare l'iPad in Cina.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Ma scusate. Lasciamo perdere qui il discorso sul modello di distribuzione dei contenuti e delle applicazioni; lasciamo stare se ipad è utilè oppure no e cose così: non potete però dirmi che i due tablet siano uguali e soprattutto che apple abbia preso spunto dal quel robo lì. 1) la batteria del cinese ha una durata ridicola per cui quel... Leggi tutto
3-2-2010 23:48

{Mika Belin}
quello cinese è anche meglio accessoriato... anche se non ha il multitouch e la batteria dura di meno... ma magari si può anche sostituirla! E magari costa di meno!
3-2-2010 10:35

UGUALI? MOLTO meglio il cinese, almeno ci fai quello che ti pare! Ha più interfacce, lo puoi collegare al TV di casa o a un videoproiettore per le presentazioni, ha la usb..... beh, dai, "scherzavo" è una ciofeca, ma ne più ne meno che l'iPad! questa volta Apple ha toppato alla grande, spero che debbano scenderli tutti a... Leggi tutto
3-2-2010 10:32

E farebbero solo bene a portarli in tribunale. Anche se non è che mi siano tanto simpatici questa volta tifo Cina! :ola: Leggi tutto
2-2-2010 18:54

{Paolo T.}
Ugualissimo! Leggi tutto
2-2-2010 16:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale mezzo di trasporto pubblico sostituirà quelli attuali nel giro dei prossimi 50 anni?
Evacuated Tube Transport: l'evoluzione dei treni a levitazione magnetica; questi veicoli sono in grado di raggiungere i 6.500 km/h perché viaggiano all'interno di tunnel in cui è creato il vuoto.
String Transport System: cabine sospese fino a 30 metri dal suolo che corrono su binari di acciaio e cemento a oltre 500 km/h.
Tubular Rails: i treni viaggiano a 240 km/h all'interno di anelli sollevati dal suolo che contengono i motori e le ruote, mentre le carrozze ospitano i binari.
I bus viaggiano al di sopra del traffico automobilistico, il quale scorre sotto di loro, usando piccole rotaie poste ai lati della strada.
Shweeb: monorotaia monoposto sospesa e a pedali che permette di raggiungere i 45 km/h.
SolarBullet: il treno ad alta velocità (354 km/h) alimentato a energia solare attualmente allo studio in Arizona (USA).
Treni elettrici che non necessitano di binari perché viaggiano su strada e ricevono l'energia dal sistema contactless installato al di sotto dell'asfalto.
SARTRE: le automobili viaggiano in convogli gestiti dall'intelligenza artificiale; si uniscono i vantaggi del trasporto pubblico alla flessibilità del trasporto privato.
Startram, il maglev orbitale: gli ultimi 20 chilometri del tracciato (di oltre 1.600 km) puntano verso l'alto per portare in orbita i treni.
Ascensore spaziale: una stazione posta a quasi 100.000 km da terra e collegata al suolo da cavi costituiti da nanotubi di carbonio, per portare in orbita uomini e materiali con costi relativamente contenuti.

Mostra i risultati (2752 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics