Pericoloso trojan nelle estensioni di Firefox

Mozilla ha scovato un malware presente in almeno un add-on per il celebre browser.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-02-2010]

Firefox Add-on malware trojan Master File

La scorsa settimana Mozilla ha scoperto due malware nascosti all'interno di due add-on sperimentali (e dunque accessibili solo a chi possiede un account sul sito) per Firefox. O, meglio, credeva di aver scoperto due malware, dal momento che in realtà il malware è uno solo.

Gli add-on incriminati erano Sothink Video Downloader (versione 4.0) e Master File; entrambi avevano superato di controlli standard ma, dopo che un utente ha segnalato il rilevamento di un trojan in Master File da parte del propri antivirus, Mozilla ha controllato con altri strumenti e scovato i problemi.

Entrambi gli add-on sono stati subito tolti dal sito e diventati oggetto di ulteriori indagini; ora Mozilla ha rivelato i risultati di queste indagini, secondo cui Master File effettivamente contiene un trojan mentre Sothink è vittima di un falso positivo, e dunque perfettamente sicuro in qualunque versione.

Inizialmente si credeva che gli utenti potenzialmente infetti potessero essere più di 6.000; un conto successivo ha ridimensionato il pericolo rivelando un totale di circa 700 download. Gli utenti Mac e Linux non hanno corso alcun rischio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Kaspersky sotto accusa: avrebbe ingannato i concorrenti con falsi positivi

Commenti all'articolo (2)

Che io sappia, il malware scovato da Mozilla legato all'uso degli ActiveX in quella estensione; proprio per questo motivo, il problema si verificato solo su Windows. Anni fa c' stato un genio che aveva implementato gli ActiveX pure per Linux; fortunatamente, gli utenti si sono tenuti alla larga da una simile porcheria, altrimenti... Leggi tutto
12-2-2010 14:04

win s e *nix no Leggi tutto
12-2-2010 11:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli ritieni pi importante per una vacanza all'insegna della sicurezza?
Aggiornare il sistema operativo, i programmi installati e le applicazioni, eliminando cos eventuali falle di sicurezza gi scoperte.
Evitare di usare WLAN pubbliche (in hotel, Internet Caf, aeroporto...): solitamente sono protette in maniera inadeguata e i dati possono essere spiati. Meglio utilizzare una connessione mobile UMTS.
Evitare di fare online banking in vacanza e non scaricare o salvare dati personali e sensibili su Pc pubblici.
Creare un indirizzo ad hoc per inviare cartoline elettroniche via email, da disattivare al rientro qualora venisse compromesso.
Impostare una password all'accensione su smartphone e tablet e un PIN per lo sblocco della tastiera.
Fare il backup del notebook o del netbook che si porta in vacanza, crittografando i dati per limitare i danni in caso di furto.

Mostra i risultati (1752 voti)
Ottobre 2020
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Tutti gli Arretrati


web metrics