Pericoloso trojan nelle estensioni di Firefox

Mozilla ha scovato un malware presente in almeno un add-on per il celebre browser.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-02-2010]

Firefox Add-on malware trojan Master File

La scorsa settimana Mozilla ha scoperto due malware nascosti all'interno di due add-on sperimentali (e dunque accessibili solo a chi possiede un account sul sito) per Firefox. O, meglio, credeva di aver scoperto due malware, dal momento che in realtà il malware è uno solo.

Gli add-on incriminati erano Sothink Video Downloader (versione 4.0) e Master File; entrambi avevano superato di controlli standard ma, dopo che un utente ha segnalato il rilevamento di un trojan in Master File da parte del propri antivirus, Mozilla ha controllato con altri strumenti e scovato i problemi.

Entrambi gli add-on sono stati subito tolti dal sito e diventati oggetto di ulteriori indagini; ora Mozilla ha rivelato i risultati di queste indagini, secondo cui Master File effettivamente contiene un trojan mentre Sothink è vittima di un falso positivo, e dunque perfettamente sicuro in qualunque versione.

Inizialmente si credeva che gli utenti potenzialmente infetti potessero essere più di 6.000; un conto successivo ha ridimensionato il pericolo rivelando un totale di circa 700 download. Gli utenti Mac e Linux non hanno corso alcun rischio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Che io sappia, il malware scovato da Mozilla legato all'uso degli ActiveX in quella estensione; proprio per questo motivo, il problema si verificato solo su Windows. Anni fa c' stato un genio che aveva implementato gli ActiveX pure per Linux; fortunatamente, gli utenti si sono tenuti alla larga da una simile porcheria, altrimenti... Leggi tutto
12-2-2010 14:04

win s e *nix no Leggi tutto
12-2-2010 11:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual il browser mobile che pi ti soddisfa?
Chrome
Safari
Firefox
Altri

Mostra i risultati (692 voti)
Febbraio 2024
Flipper Zero non è un gadget per “hackerare tutto”
Windows 11, malfunzionamenti a raffica dopo l'ultimo update
L'attacco informatico con gli spazzolini da denti
Malware di fabbrica nei mini PC venduti su Amazon
Samsung, beccata a barare, la butta sul filosofico
Google dice addio alla cache delle pagine web
LibreOffice 24.2 è pronto per il download
Gennaio 2024
Windows 11, sparisce la barra delle applicazioni
Al posto di Windows 12, un Windows 11 più snello e pieno di IA
IA, clonare le voci per truffare il prossimo è un gioco da ragazzi
No, le auto elettriche non vanno in tilt per il freddo
Errore 0x80070643 in Windows Update: la soluzione è un po' nerd
Rilasciato Scribus 1.6, la soluzione open source per il desktop publishing
Microsoft lancia il tasto Copilot
SSD, prezzi in aumento
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 21 febbraio


web metrics