Operazione Uncino, sgominati i pirati e multati gli acquirenti

Arrestate quattro persone che vendevano software illegalmente. Seimila euro di sanzioni anche per i clienti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-02-2010]

Operazione Uncino multati acquirenti pirateria

Erano organizzati piuttosto bene, se è permesso fare un complimento a chi viola la legge: scaricavano software (e altro materiale protetto dal copyright) dai circuiti peer to peer, lo masterizzavano e poi lo commerciavano all'interno di una rete costituita da email cifrate e connessioni mobili difficilmente rintracciabili.

La Guardia di Finanza di Desenzano del Garda è tuttavia riuscita a inserirsi in questo traffico e a sventarlo, portando così al successo l'Operazione Uncino condotta in collaborazione con la Federazione contro la Pirateria Musicale, la Federazione Anti Pirateria Audiovisiva, la Business Software Alliance, l'Associazione Editori Software Videoludico Italiana e sei procure.

Sono occorsi due anni di indagini per giungere alla denuncia di quattro persone (residenti di Chieti, Perugia, Milano e Terni), sanzionate per 23 milioni di euro, e al sequestro di 170.000 opere illegalmente distribuite, oltre all'attrezzatura necessaria per le copie.

Inoltre questa è la prima volta in cui sono stati multati anche gli acquirenti del materiale: 38 persone hanno subito sanzioni da 103 a circa 1.000 euro, per un totale di 5.800 euro.

La Bsa festeggia il successo dell'operazione che ha "una valenza importantissima" - dice Luca Marinelli, presidente di Bsa Italia - "anche su un piano simbolico" mentre la Fpm, per bocca del proprio Segretario Generale, Luca Vespignani, ritiene importante "sottolineare il fatto che in questo caso il download abusivo da piattaforme p2p sia servito da fonte di approvvigionamento per un'attività illegale a scopo di lucro".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

Ahahah...si ovvio...la mia era una considerazione diciamo didattica che non tiene conto delle effettive relazioni personali tra i soggetti coinvolti... Volevo dire semplicemente che quando si sbaglia ad esempio una strategia di mercato, sono i manager che vengono invitati ad andarsene....non i semplici contabili... Leggi tutto
16-2-2010 01:47

I manager antipatici ai vertici aziendali, gli altri rimangono! Fidati! :wink: Leggi tutto
16-2-2010 00:27

Infatti se il prezzo giudicato troppo alto..basterebbe lasciare questi prodotti multimediali sugli scaffali, cos come ci lascereste un qualsiasi altro prodotto che costa troppo per voi... Comunque caro etabeta, quando un'azienda va male, i manager sono solitamente i primi a "partire".... Leggi tutto
15-2-2010 23:05

Basta rinunciare ai prodotti. :D Vedrai che quando saranno alla fame e avranno licenziato tutti i licenziabili (Manager a parte naturalmente) scenderanno a pi miti consigli e scenderanno anche i prezzi. Peccato che gli asceti come me che vivono benissimo senza cinema, musica, televisione, teatro, sport, siano veramente pochi. ... Leggi tutto
15-2-2010 22:14

{Luigino}
Chi sono i pirati? Leggi tutto
15-2-2010 19:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando cerchi un brano musicale, o un intero Cd, cosa fai pi spesso?
Scarico il brano o il Cd su iTunes: costa poco ed legale.
Scarico l'Mp3 con Torrent o eMule o altro servizio simile.
Ascolto la canzone in streaming (per esempio su Youtube), anche se non posso scaricare l'Mp3.
Vado nel mio negozio di dischi o maxistore preferito.
Altro.

Mostra i risultati (3450 voti)
Aprile 2020
Violata Email.it: sottratti dati di 600.000 utenti, password comprese
5G e coronavirus, cittadini danno fuoco alle torri della telefonia
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Tutti gli Arretrati


web metrics