Risolto il bug delle PlayStation 3

La console di Sony credeva che il 2010 fosse un anno... bisestile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-03-2010]

PlayStation 3 bug 2010 bisestile

Sony ha comunicato che il problema delle console escluse dal PlayStation Network è rientrato, rivelando che la colpa è davvero, come si era ipotizzato, di un bug nella gestione del calendario da parte delle prime versioni di PS3.

Le difficoltà sono nate perché le console erano convinte che il 2010 fosse un anno bisestile: quando il PlayStation Network (che tra gli altri compiti ha quello di sincronizzare gli orologi interni) ha fatto notare loro che dopo il 28 febbraio, anziché il 29, viene il primo di marzo, sono cadute in depressione e per la vergogna hanno smesso di parlare con il resto del mondo.

Ormai siamo al 2 marzo e il problema si è risolto da sé; i possessori possono connettere nuovamente le console a Internet e dalla rete riceveranno la data corretta. Qualora ciò non dovesse succedere (può capitare, sostiene Sony) gli utenti dovranno sistemare le impostazioni manualmente.

È augurabile che dal Giappone arrivi al più presto (diciamo entro il 2012) un aggiornamento del firmware che insegni alle PlayStation 3 a riconoscere i veri anni bisestili.

Per quanto riguarda le conseguenze per gli utenti, oltre all'impossibilità di usare le funzioni online e il mancato avvio di alcuni giochi, occorre segnalare che il malfunzionamento potrebbe aver compromesso i salvataggi delle partite.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Questa volta Sony, che finora era stata ineccepibile nello sviluppo e nell'aggiornamento del suo gioiello, è scivolata sulla fatidica buccia di banana: magari, per rimediare al fattaccio, si potrebbe pensare ad un nuovo fw che oltre a sanare questo bachetto aggiunga nuove features a quello che attualmente resta il miglior centro... Leggi tutto
3-3-2010 09:01

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Completa la frase con quella che ritieni più opportuna, oppure aggiungi una risposta nei commenti. Secondo te, il networking online attraverso i siti social...
Serve a costruirsi un'efficiente rete professionale.
E' particolarmente utile per cercare opportunità di lavoro.
Serve a comunicare la qualità di saper lavorare in team.
E' un'opportunità che sfruttano soprattutto i più giovani.
Elimina le barriere geografiche.
Accorcia le distanze tra amici e famigliari.
Serve a tenersi sempre aggiornati.
Permette di stabilire relazioni rilevanti.
E' lo strumento per eccellenza per creare solide relazioni professionali.
Consente di comunicare i propri successi lavorativi.
E' utile per chiedere una raccomandazione.

Mostra i risultati (762 voti)
Dicembre 2018
Italia, carta d'identità obbligatoria per iscriversi ai social network
Mail di porno-estorsione, versione italiana: siamo ai saldi
L'open Internet rischia di chiudersi
Robot di Amazon manda all'ospedale 24 dipendenti
Le aziende si preparano a sostituire il Wi-Fi con reti 5G private
Lo smartphone con Linux e KDE che non è un telefono cellulare
Hacker viola 50.000 stampanti per invitare tutti su un canale Youtube
Novembre 2018
Facebook e il caso dei messaggi zombie
Malware nei portatili Lenovo, utenti risarciti con 7,3 milioni di dollari
Gioca dal vivo a PUBG e uccide l'amico
Amazon, nomi e indirizzi email degli utenti rivelati per errore
Bethesda e la patch da quasi 50 gigabyte per Fallout 76
Sai che cos'è il phishing? Allora hai più probabilità di cascarci
Il Garante privacy boccia la fattura elettronica
Windows 10, ritorna l'October Update
Tutti gli Arretrati


web metrics