La crisi di Bid.it

Anche il noto sito di aste online affonda nella crisi della new economy: la società è prossima al fallimento, i quaranta dipendenti non percepiscono stipendio da otto mesi e hanno iniziato uno sciopero a oltranza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-05-2002]

E' di questi giorni la notizia che il sito di aste online Bid.it sia ormai prossimo al fallimento, nel qual caso tutti i suoi dipendenti si troveranno senza occupazione: parliamo di quaranta persone che da ieri hanno iniziato uno sciopero a oltranza che andrà avanti fino al 14 maggio, data in cui si terrà l'assemblea dei soci che dovrà decidere le sorti della società.

Sono persone che da più di otto mesi lavorano senza percepire stipendio, persone che non hanno abbandonato il loro posto di lavoro nonostante le difficoltà e che non si sono mai perse d'animo. Parliamo, ricordiamocelo, dei dipendenti, non dei datori di lavoro. E soprattutto parliamo dei dipendenti di una società che ha sede a Barletta, nel Sud del nostro Paese, quello stesso Sud che tanto viene difeso a parole per poi essere trascurato con i fatti.

Per i soci, a quanto pare, il discorso è ben altro: hanno deciso di non investire più in questa società, ritirando i fondi e lasciandola agonizzare fino a decretarne la fine.

Questo accade nonostante i clienti illustri (quali AC Milan, Torino Calcio, Panini e molti altri ancora) e nonostante i soci stessi siano illustri: tra questi Banca Popolare di Bari (che ha bocciato il piano industriale e negato i contributi nell'assemblea totalitaria), Banca 121 e Dada Spa.

Negli ultimi mesi ci sono state promesse per questi dipendenti ma di fatto non si è visto nulla, nemmeno a fronte di un aumento del fatturato. I dipendenti auspicano una presa di coscienza da parte dei soci o, nella peggiore delle ipotesi, un intervento dello Stato, qualora non si giungesse ad una soluzione soddisfacente per tutte le parti coinvolte.

Giovedì 9 maggio 2002 alle ore 10.00 presso la sala Telecom di Bari, in Via Don Guanella 19/21 e in videocomunicazione presso la sala Telecom di Milano in Via Pirelli 35, Antonio Manno (presidente e fondatore di Bid.it) terrà una conferenza stampa per illustrare ai giornalisti i complessi motivi che stanno portando l'internet company barlettana sull'orlo del fallimento.

Speriamo che in quella data ci saranno date buone nuove insieme a quelle che hanno portato a questa triste situazione, e intanto restiamo in attesa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)

Commenti all'articolo (1)

laura
terroni Leggi tutto
9-12-2002 22:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come ti colleghi a Internet da casa?
Fibra ottica 300 Mega o superiore
Fibra ottica 100-200 Mega
Fibra ottica 20-50 Mega
Fibra ottica 10 Mega
Adsl 20 Mega o superiore
Adsl fino a 10 Mega
Adsl fino a 5 Mega
Adsl fino a 2 Mega
Smartphone
Chiavetta
Via Satellite
Wi-Max

Mostra i risultati (3263 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics