Chip a fior di pelle

Arrivano i chip sottopelle, conterranno informazioni personali di vario genere: una famiglia americana se lo è già fatto installare. E' un metodo già utilizzato negli Usa per gli animali, al posto del tradizionale "tatuaggio" identificativo. Per gli uomini inizialmente servirà solamente come cartella clinica.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-05-2002]

Chip a fior di pelleA distanza di un mese dal via libera della Food and Drug Administration, si fanno avanti le prime persone che chiedono l'applicazione di chip sottopelle. A candidarsi immediatamente sono stati i Jacobs, una famiglia della Florida, padre, madre e figlio, che pochi giorni fa si sono sottoposti a un micro intervento (dura 20 secondi ed è doloroso quanto una puntura di insetto) per l'applicazione di VeriChip, la placca sottocutanea.

Della grandezza di un chicco di riso, il chip registra una serie di informazioni sull'individuo da trasferire via onde radio agli apparecchi in grado di leggerle. La famiglia Jacobs per esempio ha richiesto l'installazione della placca per avere sempre con sé le proprie informazioni sanitarie.

La creatura di Applied Digital Solutions, l'azienda americana che ha realizzato il chip (e che negli anni scorsi ha fatto fortuna impiantando microdispositivi di identificazione negli animali), potrebbe soppiantare le card e i braccialetti informativi, permettendo agli ospedali di accedere ai dati del paziente anche se si trovasse in stato di incoscienza.

Per il momento si parla delle sue applicazioni mediche, però in futuro il chip potrebbe contenere informazioni personali di qualunque genere, svolgendo con grande preoccupazione dei sostenitori della tutela della privacy le stesse funzioni della carta di identità o della patente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Alle origini del complotto dei microchip sottopelle

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa ti trattiene dall'installare Linux?
Tutti quelli che conosco hanno Windows: con chi potrei scambiare dati e software?
Non ho voglia di imparare un nuovo sistema operativo e dei nuovi programmi.
Alcuni miei componenti hardware non vengono riconosciuti.
Ci sono alcuni software che utilizzo sotto Windows che mi sono indispensabili.
Semplicemente non sento l'esigenza di passare a Linux.
Ho intenzione di farlo nel prossimo futuro.
Nessun motivo mi impedisce di passare a Linux, infatti giÓ lo utilizzo con soddisfazione.

Mostra i risultati (11708 voti)
Settembre 2021
Monopattini elettrici e assicurazione obbligatoria
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 settembre


web metrics