Seabird, il telefonino di Mozilla

Grazie a due miniproiettori si trasforma da smartphone a laptop virtuale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-09-2010]

Mozilla Seabird smartphone picoproiettori

In principio c'erano Firebird e Thunderbid; poi Firebird divenne Firefox, ma Mozilla non ha mai smesso di apprezzare i nomi in codice basati sui volatili e così ora, nei Mozilla Labs, pensa a Seabird, un telefonino di nuova concezione.

Creato da Billy May, Seabird non è un vero progetto ma piuttosto un concept, un insieme di idee interessanti su quella che potrebbe essere l'evoluzione dei telefonini.

In sostanza Mozilla non ha alcuna intenzione, per ora, di mettersi a produrre uno smartphone, ma uno dei membri dei Labs mostra di avere le idee abbastanza chiare su quello che vorrebbe per un telefonino.

Al di là dell'aspetto futuristico, Seabird mostra nuove possibilità di interazione, basate su due miniproiettori posti ai lati; il primo proietterebbe su un piano una tastiera, e il secondo fungerebbe da schermo, trasformando il telefonino praticamente in un computer portatile.

Al posto del mouse, oltre a un pad virtuale, ci sarebbe l'auricolare bluetooth, che diventerebbe un controller per spostarsi facendo movimenti in tre dimensioni. La batteria sarebbe ricaricabile senza fili.

L'idea è nata dalla constatazione che la potenza degli smartphone è in continua crescita, e non passerà molto tempo prima che possa competere alla pari quantomeno con i netbook, se non con i laptop.

A tutto ciò poi si aggiugerebbe quella che è ormai la dotazione standard degli smartphone, come una fotocamera da 8 megapixel, un jack audio, una porta miniUSB.

Qui sotto, il video che mostra tutte le idee che May vorrebbe vedere implementate in Seabird.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

{ledlux}
Confermo che i led a bassa tensione sono arrivati a flussi luminosi molto elevati. Io sono un amante delle torce elettriche (mi piace vederci chiaro :) e ho una Fenix da 220 lumen e una JetBeam da 240 lumen e vi assicuro che sono molto performanti. Alla massima potenza, con una singola batteria al litio ricaricabile, durano circa un'ora... Leggi tutto
29-9-2010 12:22

Assolutamente no: infatti ho detto anche io che non è male ma non la useri mai per sessioni impegnative di battitura... Comunque sono d'accordo anche io che non è il caso di emozionarsi troppo davanti al prototipo: l'unica cosa interessante è vedere qualcuno proporre cose diverse dalla solita minestra riscaldata... Leggi tutto
28-9-2010 09:53

Il Dell Froot è anche quello un concept.I concept sono delle idee che vengono utilizzate come veicolo di comunicazione pubblicitaria.In campo automobilistico sono state sfruttate fin dagli anni 30 sui media tradizionali come campagne di marketing indiretto.Se il brand si fa portavoce di un concept innovativo e originale tramite fiere e... Leggi tutto
27-9-2010 23:24

Il microproiettore è già una realtà e non costa cifre folli: con meno di 400€ si prende una compatta della nikon con proiettore VGA integrato e ci sono da tempo proiettori grandi come un pacchetto di sigarette da 200-250€. Quindi se dovessero produrre questo prototipo non penso ci sarebbero particolare problemi (anche perchè viste le... Leggi tutto
27-9-2010 21:23

Uno spot per Firefox Leggi tutto
27-9-2010 19:58

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1585 voti)
Settembre 2019
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Tutti gli Arretrati


web metrics