Sarkozy mostra i muscoli su Internet

Pubblicato in fretta e furia il decreto che obbliga i provider a inviare le email di diffida agli utenti che scaricano.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-10-2010]

Hadoèi 2 Sarkozy Free ISP email diffida pirati

Per gli ISP che non vogliono inviare le diffide agli utenti ora è prevista un'ammenda retroattiva di 1.500 euro per ogni avviso non recapitato: è questo il ricatto implicito nella normativa di applicazione dell'Hadopi 2 e indirizzato specialmente a Free, il più importante fornitore di connessione a Internet che finora non si è adeguato ai desideri dell'Eliseo e dei suoi protetti.

Il ricatto diventa ancora più diretto quando si minaccia di escludere gli inadempienti dal risarcimento per il servizio prestato, previsto dalla normativa e in discussione in questi giorni.

La misura di quanto Sarkozy e i suoi ministri siano in balìa delle major dell'intrattenimento si evince dalla voluta inosservanza della Direttiva 98/48/CE che obbliga gli stati membri alla preventiva notifica alla Commissione di ogni misura che abbia rilevanza penale e abbia a che fare con le telecomunicazioni.

È del tutto marginale ormai la circostanza che l'Europa condivida o meno questi sistemi di caccia alle streghe, tanto più che il Trattato concede autonomia in campo penale e fiscale agli stati membri.

L'epitaffio sul diritto degli utenti alla privacy è ben riassunto dal commento di Eric Walter, segretario generale dell'Alta Autorità il quale, a proposito delle discussioni in corso, stima che "a parte qualche aggiustatina, tutto ciò non durerà ancora a lungo".

Resta da vedere quanto ci metterà il boccone avvelenato a diffondersi a livello mondiale o, quanto meno, europeo e nordamericano.

Infatti RIAA, BSA e altre organizzazioni che rappresentano il variegato mondo del copyright già vanno in brodo di giuggiole in vista dell'ormai prossima pubblicazione dell'ultimo verbale di riunione dell'ACTA.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale di questi è il progetto (realizzabile) che cambierà di più le nostre vite?
L'accesso a Internet in tutto il mondo, tramite dirigibili o mongolfiere
Gli smartwatch
Le lenti a contatto con sensori e microcamera
L'hoverboard
L'auto che si guida da sola, senza pilota
Calico, contro l'invecchiamento o addirittura la morte
L'ascensore spaziale
I Google Glass
L'accesso a Internet in fibra ottica
Ara, lo smartphone modulare

Mostra i risultati (1949 voti)
Giugno 2020
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Tutti gli Arretrati


web metrics