TomTom rileva il traffico in HD

I navigatori della serie GO LIVE dispongono del sistema HD Traffic che fornisce le informazioni sul traffico in modo più accurato.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-11-2010]

TomTom GO LIVE 1000 1005 hd traffic

TomTom ha rinnovato la serie TomTom GO LIVE, che per la prima volta utilizza la tecnologia HD Traffic e comprende due versioni: GO LIVE 1000 (con schermo da 4,3 pollici) e TomTom GO LIVE 1005.

La serie GO LIVE vanta uno schermo touch più sensibile, il sistema HD Traffic, un supporto magnetico a scorrimento e un calcolo dei percorsi ancora più veloce grazie all'adozione di un processore più potente.

Il sistema HD Traffic, che consente di avere accesso alle informazioni sul traffico per superare agilmente ingorghi e code e fa parte dei servizi LIVE, è venduto con un anno di abbonamento compreso nel prezzo di acquisto.

La gamma LIVE completa include anche il rilevatore di autovelox, l'accesso a Local Search di Google, che permette di possibile trovare negozi, ristoranti o punti di interesse, e il servizio TomTom Meteo per ricevere le previsioni del tempo aggiornate in tempo reale e fino a 5 giorni.

Lo schermo capacitivo è di tipo Fluid Touch, che consente agli utenti di allargare o restringere le mappe o scorrere il menù, con il tocco della punta delle dita.

Il modello TomTom GO 1005 si differenzia dal 1000 per via dello schermo, che è più grande e vanta una diagonale di 5 pollici.

Questi navigatori dispongono dei supporti magnetici Easy Click che semplificano il posizionamento del dispositivo, ora possibile anche usando una sola mano.

GO LIVE 1000 è in commercio a un prezzo di 299 euro, mentre GO LIVE 1005 è disponibile sul mercato italiano a 349 euro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Negli ultimi due anni, quante volte hai formattato l'hard disk del PC?
Nessuna
Una
Un paio
Quattro o cinque
Una decina
Di pi¨

Mostra i risultati (4179 voti)
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Disorganizzazione informatica fa desistere i cybercriminali
Windows 7 e Windows 8: Microsoft annuncia la fine del supporto
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 31 gennaio


web metrics