Dimmi chi sei e ti dirò che codice fiscale hai

Il servizio online dell'Agenzia delle Entrate permette di verificare l'esattezza del proprio codice fiscale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-12-2010]

Agenzia Entrate Codice Fiscale

Un passetto alla volta anche il fisco italiano si evolve. Tramite un'apposita procedura è ora possibile il controllo della corrispondenza tra i propri dati anagrafici ed il codice fiscale attribuito.

L'applicazione, peraltro debolmente difesa dai possibili abusi tramite un CAPTCHA, è già disponibile sul sito delle Entrate con le relative istruzioni.

Il controllo, che viene attuato attraverso l'Anagrafe Tributaria, consente la verifica della validità di un codice fiscale delle persone fisiche e giuridiche nonché e l'esatta corrispondenza tra i dati anagrafici veri e propri, anche in questo caso sia delle persone fisiche e di quelle giuridiche; queste ultime sono conosciute anche tramite le comunicazioni effettuate dalle varie Camere di Commercio.

Parrebbe forse di sola facciata e quindi superflua la possibilità offerta dal Fisco ai contribuenti italiani, ma non è certo così.

Infatti a parte i possibili casi di omocodia esiste tutta una serie di possibili discrasie tra i dati anagrafici e il sistema identificativo tributario che varia dal problema dell'unificazione dei nomi attuato dalle competenti amministrazioni comunali all'aggregazione o divisione di due o più comuni avvenute dopo la nascita per finire con la marea dei codici fiscali formalmente esatti ma riferiti a persone che per un motivo o per l'altro risultano sconosciute all'Anagrafe Tributaria.

Se il Garante della privacy non ci metterà la coda, sarà opportuno semplificare l'accesso al servizio estendendolo a tutti, consentendo anche a qualsiasi privato cittadino la verifica del codice identificativo IVA riferibile alle persone fisiche e giuridiche, a garanzia della correttezza formale e sostanziale di tutte le transazioni di carattere commerciale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 16)

Scade la normativa nel 2030. Che poi venga riproposto? :wink: Ciao Leggi tutto
5-1-2011 01:33

anche io la pensavo come te, però da quando sono all'università mi sono bastati meno di 2 mesi per impararlo. Ti giuro che a volte non mi ricordo il mio numero di telefono ma il CF ormai è impresso nella mia mente, speriamo resti quello per sempre :D Leggi tutto
5-1-2011 00:43

Il guaio è saltato fuori con i nomi arabi (è un esempio) parecchi si chiamano "abdul salem" di nome MA è il terzo o quarto nome (usano 3 o 4 o più nomi) che indica proprio la persona (poi il cognome), mentre noi usiamo al contrario ovvero che il primo o secondo come proprio vero nome e difficilmente abbiamo 3 o 4 nomi. Alla... Leggi tutto
30-12-2010 01:12

Basterebbe un carattere per il controllo. Ma come puoi sapere se "b4dgtt3" è proprio di "Peppino" ? Tieni conto che quando è stato inventato i PC erano RARI! :shock: Infatti pensavano di fare un successivo passo "comprimendo" (grazie ad un algoritmo) il CF in 8 simboli. In questo caso... Leggi tutto
30-12-2010 00:55

Un altro codice fatto male! Su due piedi mi viene in mente: usando un codice composto da lettere e numeri (36 simboli in totale) basterebbero 7 simboli per avere 78 miliardi di combinazioni. Aggiungine 3 per il controllo errore et voilà :D Leggi tutto
29-12-2010 12:39

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai cambiato fornitore di banda larga (ADSL o fibra ottica) negli ultimi 5 anni?
Sì, una volta
Sì, più di una volta
No, ma lo farò nei prossimi 12 mesi
No, e non lo voglio fare

Mostra i risultati (1519 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics