La cena da Obama con Jobs, Zuckerberg e Schmidt

Il CEO di Apple e altre undici personalità dell'hi-tech hanno cenato col presidente USA. Basterà per mettere a tacere le voci sulla salute di Jobs?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-02-2011]

Steve Jobs cena Obama salute Enquirer

Una nota ufficiale della Casa Bianca - così riporta l'agenzia Reuters - ha precisato che gli invitati all'incontro di ieri sera con il presidente Obama c'erano tutti.

Ciò significa, evidentemente, che anche Steve Jobs era presente, nonostante il National Enquirer lo desse per spacciato a causa delle foto che lo ritraggono mentre fa quello che qualunque malato di cancro farebbe al suo posto: entrare in un ospedale per le cure.

Barack Obama, Steve Jobs, Mark Zuckerberg, Eric Schmidt, Larry Ellison e altre 8 figure di spicco del mondo tecnologico (leggi l'elenco completo degli invitati) si sono riuniti per parlare dei prossimi investimenti in ricerca e sviluppo e di come espandere gli incentivi destinati alle aziende, affinché possano crescere e riprendere ad assumere personale.

Obama inoltre ha discusso con i propri ospiti dei mezzi per raggiungere uno degli obiettivi fissati per i prossimi cinque anni, ossia il raddoppio delle esportazioni, e l'importanza di nuovi investimenti nell'educazione.

La presenza di Steve Jobs dovrebbe dunque calmare le voci che si erano diffuse circa la sua pessima salute - tanto che il TG3 di ieri sera, per un momento, già lo dava per morto - e che sono costate alle azioni di Apple la perdita dell'1,3% del proprio valore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 26)

Dai, smettila di preoccuparti! Io non mi offendo mai, se non saltuariamente e quando lo faccio solitamente ho torto marcio! :squeeze: Il mio grazie era sincero e la risposta che seguiva era per fare esercizio quotidiano di autoironia. Leggi tutto
24-2-2011 10:59

Certo! La mia "Domandati" era solo retorica e non per offenderti nemmeno minimamente. :wink: Ciao Leggi tutto
23-2-2011 19:52

Grazie me lo domando ogni giorno. Mi domando le cose per mestiere. :wink: Leggi tutto
22-2-2011 22:19

Ciao Leggi tutto
22-2-2011 20:10

Mi chiedo per quale recondito motivo su questo forum si continui a permettere a certe volgari bestie di palesarsi... :shock: Ovviamente, non ti auguro la stessa sorte, per la feccia immonda come te sarebbe una fine fin troppo dignitosa.
22-2-2011 15:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ la cosa pi¨ importante per te in un sito Internet?
Estetica
InterattivitÓ
Contenuti
UsabilitÓ
GratuitÓ

Mostra i risultati (2578 voti)
Luglio 2019
Modalità incognito per i siti a luci rosse? Google e Facebook ti tracciano lo stesso
WhatsApp, la truffa passa attraverso i file multimediali
Galileo fuori uso da quattro giorni, forse è colpa di un guasto in Italia
Lo pneumatico senz'aria di Michelin e GM
Track This inganna gli algoritmi pubblicitari (aprendo 100 schede!)
L'app che spoglia nude le donne in pochi secondi
Giugno 2019
Quattordicenne crea malware che rende inutilizzabili i dispositivi IoT
Fusione TIM e Open Fiber, un'operazione senza alternative
Apple richiama i MacBook Pro: rischiano di prendere fuoco
Falla zero-day in Firefox, gli hacker la stanno già sfruttando
Libra, la criptovaluta di Facebook, ufficialmente al via con il wallet Calibra
Se anche Sky usa i sottotitoli pirata
Il CERN lascia Microsoft e passa all'open source
VLC, corrette 33 falle grazie alle ricompense UE
EmuParadise violato, rubati i dati di 1,1 milioni di utenti
Tutti gli Arretrati


web metrics