Disservizi telefonici, i rimborsi sono obbligatori

L'Agcom ha stabilito che gli operatori sono obbligati a rimborsare gli utenti in caso di disservizi o ritardi. In moneta sonante.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-02-2011]

Agcom rimborsi operatori telefonici Telecom

L'Authority per le Comunicazioni ha stabilito che i gestori telefonici saranno obbligati a rimborsare i propri clienti in caso di prolungati e gravi disservizi.

Questi rimborsi, che entreranno in vigore dal primo gennaio 2012, a oggi erano previsti dalle Carte dei Servizi dei singoli gestori; tuttavia erano di entità minore e, spesso, venivano corrisposti solo in caso di reclamo da parte del cliente. Dall'anno prossimo saranno invece obbligatori e automatici.

In caso di ritardata attivazione di una linea telefonica il gestore dovrà quindi pagare 7,50 euro di rimborso per ogni giorno di ritardo, e dovrà corrispondere la stessa cifra in caso di ritardo per la portabilità del numero fisso. Il rimborso sarà invece di 2,50 euro al giorno per i ritardi nella portabilità dei numeri mobili.

Cinque euro al giorno è la cifra da sborsare per l'ingiustificata sospensione del servizio, cioè quando un utente viene sospeso perché ritenuto moroso e non lo è.

Per ogni giorno di ritardo nella riparazione di un numero telefonico fisso dovrà essere corrisposto un rimborso di 5 euro mentre, oggi, Telecom rimborsa la metà del canone fisso per ogni giorno oltre le 48 ore lavorative.

In caso di errato inserimento in elenco telefonico devono essere corrisposti 200 euro all'anno mentre, fino a oggi, la cifra era equivalente al canone di sei mesi.

Inoltre è prevista una penale di 1 euro per ogni giorno di ritardo nel rispondere ai reclami.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Certo che NO :!: :twisted: Comunque anche questi cosiddetti rimborsi automati, la cui automaticitÓ e certezza sarÓ ovviamente tutta da verificare, mi sembrano poco meno di una presa per i fondelli. Per esempio, se nell'articolo sono citati tutti i casi previsti, manca anche un indennizzo per indebita mancanza della disconnessione a... Leggi tutto
27-2-2011 10:22

{Pablo}
e per le mail e adsl? ... e per i disservizi dei providers ADSL e posta elettronica l'Agicom dice niente?
24-2-2011 18:32

Che belle intenzioni dopo anni di vessazioni... speriamo almeno che questi automatismi funzionino... :roll:
24-2-2011 13:08

...rimborsare in moneta sonante... GiÓ, ma sui denti o negli occhi?!? Ma mi faccia il piacere!
24-2-2011 11:24

Neanche per un privato il disagio causato da un disservizio telefonico Ŕ quantificabile in 5 euro giornalieri.
23-2-2011 17:40

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto impieghi per andare al lavoro? (one-way, ovvero: sola andata)
Da 1 a 15 minuti
Da 15 a 30 minuti
Da 30 a 45 minuti
Da 45 a 60 minuti
Pi¨ di 60 minuti

Mostra i risultati (2043 voti)
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Tutti gli Arretrati


web metrics