La foglia artificiale che produce energia

Molto più efficiente delle foglie vere, da sola sarebbe in grado di alimentare una casa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-03-2011]

Daniel Nocera MIT foglia artificiale fotosintesi

Daniel Nocera, professore del MIT, sostiene di aver creato quello che egli stesso definisce come "uno dei Santi Graal della scienza": la foglia artificiale.

Si tratta di un dispositivo, grande quanto una carta da gioco, che imita il processo di fotosintesi delle foglie reali ma con un'efficienza 10 volte superiore.

Esposto alla luce solare, è in grado di scindere l'acqua in ossigeno e idrogeno, da utilizzare poi per alimentare una cella a combustibile e produrre così energia elettrica.

Oltre all'efficienza, un altro lato positivo è il costo contenuto: i catalizzatori utilizzati - realizzati in nichel e cobalto - non comportano spese proibitive.

Tutto ciò rende la foglia artificiale "una svolta epocale in particolare come fonte economica di energia elettrica nelle case rurali dei Paesi in via di sviluppo. Il nostro obiettivo è creare in ogni casa una piccola centra elettrica" spiega Nocera.

Se ogni casa al mondo disponesse di un dispositivo di questo tipo - illustra il professore - si potrebbe coprire il fabbisogno giornaliero attuale, pari a 14 TWatt, impiegando per ogni installazione meno di quattro litri d'acqua al giorno.

Per far sì che l'invenzione dello scienziato americano non resti soltanto sulla carta l'indiana Tata Group si è già accordata per realizzare una piccola centrale elettrica basata proprio sulla foglia artificiale.

La firma di un contratto dovrebbe servire da garanzia per assicurare l'impiego di una tecnologia che sembra la risposta a tutti i problemi energetici; l'impianto commissionato da Tata sarà pronto tra un anno e mezzo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Trasformare la CO2 in combustibile con l'aiuto del sole
Energia dalle piante
Carburante ecologico grazie alla foglia bionica e ai batteri
La radio alla clorofilla
(Zio Paperone e) l'auto alla clorofilla

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 19)

perfetto! grazie
14-4-2011 19:24

Superfoglia "svelata" Leggi tutto
14-4-2011 18:47

scusate, a parte che sulla conservazione dell'energia ci sarebbe da obbiettare che il sole durantre il giorno al sistema Terra invia una bella dose di energia, vorrei capire se questa "invenzione" sia semplicemente una variante delle celle di Gratzel.... cito wikipedia anche se come è noto non è che la stimi molto...
13-4-2011 23:12

Mi sono pazientemente guardata e ascoltata la descrizione dell'invenzione fatta dal prof. Daniel Nocera medesimo. Se avete tempo, pazienza e conoscenza dell'inglese potete facilmente trovare numerosi filmati su YouTube. Torniamo all'affermazione fatta in apertura con una piccola precisazione per chi avra' ascoltato il prof. ; lui ripete... Leggi tutto
13-4-2011 18:04

Quanto costa un KW? Sicuramente meno di un kiwi! Scherzi a parte, dipenderebbe dall'efficienza del sistema e dai suoi costi di ammortamento, così come per tutti gli impianti di produzione energia. Credo che dovremmo attendere che l'industria consideri la foglia un prodotto spendibile. E' stato fatto a suo tempo con il carbone e con il... Leggi tutto
6-4-2011 16:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (5090 voti)
Novembre 2020
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
Tutti gli Arretrati


web metrics