Identificare le zebre con il loro codice a barre

Le strisce sulle zebre sono l'equivalente animale dei codici a barre: aiuteranno i ricercatori a identificare gli animali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-04-2011]

zebre codici barre stripestring stripespotter

Chi studia gli animali ha spesso bisogno di trovare un sistema per identificare determinati esemplari, per effettuare un censimento o per seguirli nei loro spostamenti, ma non sempre è pratico ottenere questo risultato.

Le soluzioni basate sull'utilizzo di emettitori radio impiantati negli animali, per esempio, funziona ma ha i suoi svantaggi.

Ci sono alcune specie che invece sono - per così dire - già attrezzate: le zebre, per esempio, praticamente un incrocio tra un cavallo e un codice a barre.

Alcuni ricercatori della Princeton University e della University of Illinois a Chicago hanno pensato di sfruttare le strisce che caratterizzano questi animali per creare un codice identificativo univoco per ciascun animale.

Partendo da una foto, il software sviluppato dai ricercatori - StripeSpotter - estrae una porzione rettangolare in cui sono evidenti le strisce; poi genera un'immagine a bassa risoluzione composta da pixel bianchi e neri basandosi sul disegno delle strisce stesse.

Nasce così il codice a barre delle zebre, o StripeString, che viene conservato in un database e permette di identificare un determinato animale.

I creatori di StripeSpotter sono convinti che lo stesso sistema si possa applicare anche a tigri, giraffe e ad altri animali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

{Uccio}
Ah, bello... quindi possiamo scoprire mediante il codice a barre se una zebra Ŕ fatta in Cina?
13-4-2011 14:37

{Mauro}
Vorrei proprio vedere il lettore a barre per le zebre! :D
13-4-2011 13:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te Internet...
E' stata la pi¨ importante innovazione tecnologica degli ultimi anni.
Ha reso le relazioni umane troppo impersonali.
Ha reso pi¨ facile la vita di tutti i giorni.
E' stata un toccasana per l'economia mondiale.
E' riuscita a facilitare le relazioni umane.
Ha contribuito a confondere le identitÓ dei popoli.

Mostra i risultati (2769 voti)
Marzo 2021
Come difendersi da un robot di Boston Dynamics
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 marzo


web metrics